A- A+
Cronache

Nanomedicine, vetture autonome, vestiti intelligenti, hotel sotto il mare: dieci premi Nobel predicono il futuro e spiegano come sarà la vita sulla Terra nel 2050. Dal cibo al clima, dai mari ai robot, dal sovraffollamento alla rarefazione delle acque. Ma non è detto che tutto sia negativo. Medicina e ricerca allungheranno la durata media della vita. Tutto sarà più immediato e comodo. Si parla di una nuova rivoluzione industriale. Ma c'è anche chi prevede una catastrofe...

Il mondo del futuro è stato previsto da una decina di Nobel, interrogati dal magazine francese Le Point. Secondo gli scienziati non tutto sarà nero. Le buone notizie arriveranno principalmente dalla medicina e dalle energie proprie. Quanto alla nanoscienza, essa inaugurerà una "nuova rivoluzione industriale".

UFUNK   Alex Andreyev pImmagini tratte dal sito degli artisti indipendenti di UfunkGuarda la gallery

 

SPAZIO, LO SPECIALE DI AFFARI

Sole spento e Terra senza vita. Ecco quando succederà

Il mega asteroide nel 2029. Il piano anti-urto della Nasa

Studiosi cercano la ‘vita extraterrestre’. "Il clima di alcuni pianeti la permettono"

La Russia volerà sulla Luna dal 2015

Alieno ritrovato: "Proviene da un'altra galassia"

Ecco quali saranno i principali cambiamenti da qui al 2050:

1. Le nanomedicine trasporteranno il principio attivo lì dove più è utile al nostro corpo

2. L'optogenetica permetterà di risolvere alcuni tipi di cecità

3. Il primo hotel anfibio proporrà delle camere dieci metri sott'acqua. Aprirà a Dubai.

4. Le serrature tradizionali saranno rimpiazzate da delle serrature biometriche, basate sullo scorrimento del sangue nelle vene della mano.

5. I capi d'abbigliamento saranno tessuti con le nanofibre. Non si consumeranno più e si adatteranno all'ambiente circostante.

6. La penuria di sangue sarà solo un brutto ricordo: 90 milioni di sacche potranno essere fabbricate industrialmente ogni anno a partire dalle cellule estratte dal cordone ombelicale.

7. I robot saranno dappertutto. Saranno in grado anche di effettuare interventi chirurgici.

explosionGuarda la gallery - Sole spento e Terra senza vita, ecco
quando succederà...

8. La medicina genetica permetterà di rallentare la comparsa di future malattie (Alzheimer, autismo, cancro)

9. I supercalcolatori saranno mille volte più potenti delle attuali macchina, permettendo delle simulazioni numeriche impossibili da comprendere.

10. I cinesi costruiranno una stazione abitabile sulla luna, in attesa di andare su Marte.

11. Le vetture diventeranno autonome al 100 per cento. Molte auto saranno elettriche, altre ibride. Il consumo di idrocarburi si abbasserà del 65 per cento.

12. La speranza di vita continuerà ad aumentare. Ogni decennio aumenterà di 20 anni per i più ricchi, che potranno vivere una vita completamente sana.

13. Il pianeta conterà 9 miliardi di abitanti.

14. L'elettricità risultante dalla fusione nucleare verrà iniettata nella rete.

15. Il riscaldamento globale sconvolgerà il pianeta: intemperie estreme come terremoti, attentato alla biodiversità, rarefazione dell'acqua. Gli scenari pessimisti non mancano. La sorte della Terra potrebbe essere segnata, a meno che le tecnologie proprie non permettano di evitare il peggio.

Tags:
vita2050nanotecnologia
in evidenza
Blasi, fuga romantica in Trentino È giallo sull'accompagnatore

Ilary in vacanza sui monti- FOTO

Blasi, fuga romantica in Trentino
È giallo sull'accompagnatore


in vetrina
Automotive ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti

Automotive
ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti





casa, immobiliare
motori
Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto

Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.