A- A+
Cronache
"Ehi, che cazzo guardi?", follia a Bari: baby gang ferisce a pugni un 18enne

Baby gang a Bari, pugni per uno sguardo: labbro spaccato

Ormai il fenomeno delle baby gang impazza in tutte le grandi città d'Italia e non solo. Gli episodi di violenza gratuita solo per marchiare il territorio si susseguono. L'ultimo in ordine di tempo si è registrato a Bari. Sabato sera, - si legge sul Quotidiano di Puglia - un 18enne di Palese, quartiere a nord di Bari è stato malmenato solo per uno sguardo di troppo. "Ehi, che c... guardi?». Scusa? "Che c... guardi" ha insistito quel ragazzo in via Dante, angolo con via Sparano, intorno alle 21, assieme ad alcuni suoi amici. Era a passeggio in compagnia di suo fratello, minorenne, e il suo sguardo si è posato su quel giovane soltanto di sfuggita.

Leggi anche: Roma, un kg di hashish venduto su Telegram: scoperta baby gang di spacciatori

Leggi anche: Gela, baby gang della droga si vantava sui social di mazzette e abiti griffati

E per quell'incrocio casuale - prosegue il Quotidiano di Puglia - il 18enne ha rimediato anche un pugno in pieno volto, prima di essere soccorso dai propri genitori e trasportato al pronto soccorso del Policlinico di Bari. Quelle percosse, fra l'indifferenza dei passanti, hanno lasciato il segno: un labbro spaccato e vistosi ematomi, che gli sono valsi una prognosi di 5 giorni, salvo complicazioni, così come riportata nel referto stilato dagli operatori sanitari. I giovani malviventi, "circa una ventina di ragazzini" secondo alcune testimonianze, sono fuggiti e l'aggressore è stato individuato dalla Questura di Bari grazie alle telecamere della zona. Ennesimo episodio di violenza senza motivo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
baby gangcronache bari
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.