A- A+
Cronache
Expo, nel memoriale di Frigerio i legami di Greganti con coop e Pd
 

Dal carcere l'ex Dc scrive un memoriale a Bruti Liberati sui rapporti tra Greganti, il mondo delle coop e la sinistra. Tirati in ballo esponenti di spicco, dal ministro Orlando al sindaco di Milano Pisapia fino al Presidente della Repubblica...

Il contenuto del memoriale di Gianstefano Frigerio, svelato da Libero, è imbarazzante per la sinistra. Come scrive Giacomo Amadori, "il linguaggio è felpato, allusivo, ma la sostanza è urticante come un cespuglio di ortiche". Frigerio, in carcere accusato di associazione per delinquere finalizzata alla turbativa d'asta, allude a Napolitano quando parla degli incarichi prestigiosi occupati dai suoi eredi, ma in particolare attacca gli attuali leader del Pd. "Mantiene tuttora forti collegamenti col mondo delle cooop, coi leader del vecchio Pci (Fassino, D'Alema, Bersani) e coi giovani turchi (Barca, Orlando, Fassina) e con numerose realtà internazionali", scrive di Greganti.

Frigerio afferma, continua Libero, che Greganti abbia intrattenuto rapporti molto stretti con l'ad di Finmeccanica Mauro Moretti, l'ex viceministro dell'Economia Stefano Fassina, l'ex ministro della Coesione territoriale Fabrizio Barca e l'attuale ministro della Giustizia Andrea Orlando.

Secondo Frigerio, inoltre, il progetto della Città della Salute non era sponsorizzato solo da formigoni, ma anche da Pisapia: "Tutta l'elite politica milanese, a cominciare dal sindaco, era favorevole a collocare la Città della Salute sull'area del Cerba favorendo anche Mediobanca e Ligresti". Nessun rilievo penale ma una testimonianza che può essere indicativa del ruolo di Greganti all'ìinterno del mondo della sinistra.

Tags:
expofrigerioorlando
in evidenza
Noemi-Totti, le voci di un bebè Misteriosa trasferta in yacht

La nuova fiamma - FOTO

Noemi-Totti, le voci di un bebè
Misteriosa trasferta in yacht


in vetrina
Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic

Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic





casa, immobiliare
motori
Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile

Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.