A- A+
Cronache
Filippine, fermato un diplomatico italiano. "Nel resort con i bimbi"

L'ambasciatore italiano in Turkmenistan, Daniele Bosio, è stato fermato dalla polizia a Manila, nelle Filippine, con l'accusa di aver violato la legge sulla tutela dei minori. Il diplomatico si trova in un carcere di Binyan, 40 km a sud di Manila. Bosio, nato a Taranto nel 1968, è stato fermato dalla polizia nel parco acquatico di Binyan, come ha riferito il ministro della Giustizia Leyla de Lima, secondo quanto riportato dai media locali. I tre bambini che erano con il diplomatico avevano tra gli 8 e i 12 anni, ha aggiunto il ministro. Per la legge filippina sulla tutela dei minori abusare di un bambino che ha meno di 12 anni è un'aggravante.

CASO EVIDENTE, I BAMBINI ERANO NUDI - Un caso "molto evidente" di abusi o tentati abusi su minori. Catherine Scerri, una delle due attiviste della Bahay Tuluyan Foundation che ha denunciato il diplomatico italiano Daniele Bosio, non ha dubbi. Raggiunta telefonicamente a Manila dall’Adnkronos, la Scerri racconta le circostanze che hanno portato lei e la collega Lily Flordelis a denunciare Bosio. "Aveva offerto del denaro ai bambini", racconta. Sono stati gli stessi bambini trovati con Bosio, inoltre, a raccontare a lei e alla Flordelis di "essere stati portati nel suo appartamento, dove aveva fatto la doccia insieme a loro" e che "i bambini erano nudi".

SOSPESO DAL SERVIZIO - A seguito della convalida del fermo dell'Ambasciatore in Turkmenistan Daniele Bosio, disposta ieri sera dalle autorità filippine, il ministero degli Esteri ha sospeso oggi l'Ambasciatore dal servizio in ottemperanza alle disposizioni di legge. Lo comunica la Farnesina in una nota.

Tags:
filippine
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano

Scatti d'Affari
Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.