A- A+
Cronache
Graviano querela Giletti dal carcere: il giornalista indagato per diffamazione
Massimo Giletti e il boss Filippo Graviano

Massimo Giletti indagato dalla Procura di Terni: avrebbe diffamato il mafioso Graviano 

Una nuova bufera si sta per abbattere su Massimo Giletti. Il giornalista sarebbe sotto inchiesta per diffamazione- insieme alla collega Sandra Amurri- ai danni del mafioso Graviano. "Ho sempre fiducia nella giustizia, certo alle volte penso che viviamo in un Paese all'incontrario, ma ormai non mi stupisco più di nulla". Massimo Giletti è attonito al telefono con l'Agi Ha ricevuto, un paio di giorni fa, dai carabinieri la notifica dell'atto che lo vede indagato, insieme alla giornalista Sandra Amurri, per diffamazione dalla procura di Terni. Un reato al quale, alle volte, vanno incontro i giornalisti. Ma che, almeno in questa occasione, lascia abbastanza interdetti.

LEGGI ANCHE: Giletti e quella foto mostrata da Baiardo: "E' Berlusconi con Graviano nel 92"

LEGGI ANCHE: "Giletti? Una pedina, Cairo aveva paura". Nuove indagini sulla foto di Baiardo

A querelare Giletti, infatti, non sarebbe stato uno qualunque, ma Giuseppe Graviano, detenuto nel carcere umbro dove sta scontando diversi ergastoli per Mafia. Il fascicolo sarebbe poi stato secretato. La notizia del procedimento è stata anticipata da EtruriaNews. Non è escluso che, dopo gli opportuni accertamenti investigativi, l'indagine possa essere archiviata. Nel corso della trasmissione Non è L'Arena in onda su La 7 Giletti aveva intervistato Salvatore Baiardo, considerato uomo dei Graviano, che annunciò l’arresto di Matteo Messina Denaro. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gilettigraviano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.