A- A+
Cronache
Herman, l'avvocato robot che può rivoluzionare la giustizia

Un avvocato robot potrebbe rivoluzionare la difesa dei diritti dei cittadini

Il futuro della giustizia? Un robot. Herman è il progetto che potrebbe rivoluzionare il concetto di “Giustizia” e la difesa dei diritti dei cittadini, finalmente milioni di persone potrebbero avere la possibilità di difendere i loro diritti e non dover rinunciare in partenza per l’esosità delle prestazioni degli avvocati ed i loro tempi biblici. Una giustizia “smart” la definisce così Lorenzo Asuni Country Manager di AirHelp (www.airhelp.it) società impegnata nella difesa dei passeggeri che hanno subito un disagio con i loro voli.

Ma cos’è concretamente l’avvocato Robot Herman? Nasce dall’esigenza da parte di AirHelp del poter aiutare in maniera sempre più veloce ed efficace i cittadini in caso di ritardi o cancellazioni dei loro voli. Il progetto che ha visto protagonista anche l’Italiana Simona Staglianò insieme a Christian Nielsen, Piotr Rosiak, Daria Michalska, Agnieszka Woch e Gosia Gulgowska. 

E’ stata sviluppata un’intelligenza artificiale, Herman appunto, che può essere nutrita con migliaia di dati e dettagli su un reclamo UE261 (compagnia aerea, aeroporto di partenza, parametri di legge, sentenze passate, ect) dal suo cervello viene eseguita, in pochi istanti, un’analisi per suggerire la giurisdizione ottimale dove poter procedere legalmente e le successive azioni da compiere. 

Herman ha già aiutato oltre 2 milioni di passeggeri ad ottenere il giusto risarcimento per i problemi con i loro voli.

Queste le dichiarazioni di Lorenzo Asuni su come questo progetto possa rivoluzionare il mondo della giustizia: “Herman è solo l’inizio di una sperimentazione molto più ampia che ha come scopo una giustizia più veloce, efficiente ed aperta a tutti”. Il pensiero si sposta sul futuro “La vera sfida è quella di dare a tutti degli strumenti per tutelare i propri diritti come nel caso di AirHelp, a potersi difendere non saranno più solo coloro che possono permettersi le esose prestazioni degli avvocati convenzionali. L'obiettivo non è la giustizia in senso solamente giuridico ma puntiamo ad una giustizia nel senso più ampio di equità. Vi è una grande massa di persone che non possono permettersi la giustizia, noi vogliamo aiutare queste persone.” 

Che Herman sia davvero il primo passo verso il futuro della giustizia? 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
hermanavvocato robotgiustizia avvocato robot
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%





casa, immobiliare
motori
Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.