A- A+
Cronache
Ilva: fuga di gas, evacuati per precauzione 250 operai

Allarme nella tarda mattinata all'Ilva di Taranto: per una fuga di gas sono stati evacuati, per motivi di sicurezza, circa 250 operai in quel momento al lavoro tra acciaieria 1 e colata continua. Non ci sono stati feriti, ne' intossicati. Da fonti sindacali si apprende che ci sarebbe stato un guasto ad una condotta che alimenta sia l'acciaieria 1 che l'acciaieria 2. Non si esclude, pero', che la fuga di gas possa essere stata provocata da un convertitore della stessa acciaieria. L'evacuazione e' stata circoscritta nel tempo e attualmente i lavoratori stanno rientrando nei rispettivi reparti. L'Ilva ha informato i sindacati metalmeccanici.

Gli ultimi due incidenti all'Ilva, ma senza conseguenze per gli addetti al lavoro, ci sono stati a fine agosto, col deragliamento di un carro siluro nella zona dell'acciaieria 1 e lo sversamento di 300 tonnellate di ghisa ad altissima temperatura, e nei giorni scorsi, nella area gestione rottami ferrosi (grf), dove c'e' stata un'esplosione nell'area discarica paiole. Ai primi di settembre, infine, c'e' stato un incidente mortale nell'area dell'acciaieria 1, vittima il socio di un'impresa appaltatrice, schiacciato da un mezzo in movimento, e che era intento al ripristino dei binari dove, appena pochi giorni prima, c'era stato lo sversamento della ghisa.

Tags:
ilvafuga di gas
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.