A- A+
Cronache
Immigrazione, Renzi: "Fondi triplicati per Triton"

L'Ue triplichera' i fondi a disposizione per le operazioni di salvataggio nel Mediterraneo per Triton. Lo ha affermato il cancelliere tedesco, Angela Merkel a conclusione del vertice straordinario a Bruxelles sull'immigrazione. "Vogliamo agire in fretta - ha detto la Merkel - e questo significa triplicare le risorse finanziarie". Lo stanziamento, come hanno spiegato fonti dell'Ue al termine del vertice sara' per gli anni 2015 e 2016. Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha precisato in conferenza stampa al termine del vertice Ue che la triplicazione dei fondi per Triton porta il bilancio dell'operazione europea a "120 milioni di euro, come era il bilancio di Mare Nostrum".

Grande soddisfazione espressa dal premier Renzi secondo cui "l'approccio per la prima volta e' un approccio strategico". Il summit straordinario, ha sottolineato Renzi, "ha prodotto una serie di corposi punti. Ho sempre sostenuto, e continuo a farlo, un principio molto banale e cioe' che l'Africa non puo' essere lasciata in un angolo". Poi ha aggiunto: "Un grande risultato, i quattro punti sono gli stessi di cui ho parlato e questo e' motivo di grande soddisfazione", ha detto il presidente del Consiglio in conferenza stampa al termine del Consiglio europeo straordinario sui temi dell'immigrazione. "Si combattono i trafficanti in accordo al diritto internazionale: la lotta ai nuovi schiavisti e' una emergenza ed esigenza per tutti noi", ha aggiunto Renzi.

"Non aveva senso insistere su una campagna di informazione. Questo punto e' stato tolto. Si e' scelto di implementare le politiche dell'Unione Europea sui diritti dei migranti, sia per i Paesi di arrivo che per quelli di transito", ha spiegato il premier. "Inoltre cerchiamo di rinforzare la solidarieta' con una serie di iniziative, soprattutto per i paesi membri di frontiera, quelli piu' esposti, e valutare ogni opzione per ricollocare su base volontaria degli Stati membri le persone soccorse". L'Ue ha affrontato anche il problema della Libia. "Finalmente c'e' la volonta' di tutti di affrontare il tema della Libia dal punto di vista politico", ha detto il presidente del Consiglio. "Abbiamo riunito prima del Consiglio europeo i tre altri partner del G7 europeo e con loro abbiamo discusso di una serie di questioni. A Francia e Regno Unito abbiamo chiesto supporto per il mandato Onu".

Tags:
immigratirenzifonditriton
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli





casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.