A- A+
Cronache
Klaus Davi, la provocazione è virale: "La 'Ndrangheta? E' piena di ricchioni"

Con una delle sue sagaci provocazioni, il massmediologo Klaus Davi va a toccare uno dei tabù più diffusi nella criminalità organizzata: "Da 'ricchione' – tra virgolette – vi faccio questa rivelazione: la ‘Ndrangheta è piena di ricchioni, anche ai suoi livelli apicali".

Intervistato da Telemia, emittente della Locride, ha aggiunto: "Di certo non lo dicono, non ne parlano, lo nascondono o sono repressi. Ma io che un po’ le famiglie della ‘Ndrangheta le conosco da vicino – e non per sentito dire o perché ho letto le intercettazioni, ma perché sono andato a casa loro – posso assicurarvi che è cosi".

"Prima del caso Gangitano (killer gay della ‘Ndrangheta ucciso per ordine del cugino Andrea Mantella, come svelato dal Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri) ce ne sono stati a decine di simili. Molti sono scomparsi a seguito delle cosiddette 'lupare bianche', ma nessuno si occupa di questo aspetto. Potrei farlo io, ma farei una brutta fine e rischierei di fare scoppiare la terza guerra di ‘Ndrangheta. Per lo Stato, cosi come per la mafia, il tema dell’omosessualità nelle cosche è un tabù".

Nel suo intervento Klaus Davi ha inoltre ribadito di essere favorevole alla legge Zan: "I minori oggetto di bullismo vanno protetti".

Commenti
    Tags:
    klaus davindranghetaricchioni
    Loading...
    in evidenza
    Covid vissuto con ironia

    guarda la gallery

    Covid vissuto con ironia

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...





    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator: design autenticamente Jeep

    Gladiator: design autenticamente Jeep


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.