A- A+
Cronache
La minaccia di Forza Nuova: "Schederemo chi ospita i migranti"

Migrranti, il comunicato "minaccia" di Forza Nuova

La Segreteria di Forza Nuova ritiene inaccettabile la decisione, di vari albergatori della nostra Regione, di "ospitare" gli immigrati smistati dalle Prefetture nei loro Hotel. L'uso che questi albergatori senza scrupoli fanno dell'immigrazione (per loro vero e proprio business) è deplorevole ed avvilente. A fronte di queste scelte, gli albergatori di tutta la Regione PIEMONTE riceveranno 30€ per ogni immigrato ospitato, fondi versati dai contribuenti; per un numero modesto di 30 immigrati ospitati, gli Hotel riceveranno 27.000€ mensili (esentasse).

In seguito alle decisioni, scellerate, egoistiche ed autoreferenziali di albergatori e Prefettura, la salute e la sicurezza della popolazione saranno messe a repentaglio: si diffondono ormai a macchia d'olio i casi di scabbia, malaria e candida tra le fila degli immigrati, mentre è proprio di questi giorni la notizia che vede l'Italia in cima ai paesi obbiettivo di attacchi terroristici. Forza Nuova si ritiene oggi più che mai in dovere di difendere la popolazione Piemontese e Italiana; oggi come non mai non possiamo che denunciare il vero e proprio "business dell'accoglienza". Renderemo pubblici, in queste ore e nero su bianco, i nomi ed i cognomi dei direttori degli Hotel che metteranno a repentaglio la sicurezza della nostra gente. Fermare l'immigrazione, e battersi per un rimpatrio totale di tutti gli immigrati sul territorio, non è più un diritto ma un dovere.

Tags:
forza nuovamigranti
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.