A- A+
Cronache
Lavitola: giudici, Berlusconi teste 'puro' e deve testimoniare

I giudici della sesta sezione penale del tribunale di Napoli hanno sciolto la riserva: Silvio Berlusconi e' ritenuto 'testimone puro' e non imputato di reato connesso e quindi non potra' avvalersi della facolta' di non rispondere.

Valter Lavitola telefono' all'allora premier Silvio Berlusconi "da Panama. Diceva di essere preoccupato perche', non essendo andata avanti la costruzione dell'ospedale di Panama da parte di Impregilo, il presidente Martinelli avrebbe bloccato i lavori del canale. Ma sono ambasciatore che non porta pena". Cosi' inizia il racconto della vicenda della presunta tentata estorsione a Impregilo da parte dell'ex direttore dell'Avanti fatto da Berlusconi che risponde, in aula alla sesta sezione penale a Napoli, alle domande del pm Vincenzo Piscitelli relative a una sua telefonata sul tema con l'allora presidente di Impregilo Massimo Ponzellini. "Il signor Lavitola ha ritenuto di rivolgersi a me e richiedere con la mia autorevolezza di segnalare questo rischio che correva Impregilo - aggiunge l'ex premier - era una operazione a favore di una azienda italiana. Io ho sempre agito in favore delle aziende italiane. La costruzione dell ospedale a Panama era ritenuto un gesto di generosita da parte delle imprese italiane al governo di Panama".

Tags:
lavitolaberlusconitestetestimoniare
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.