A- A+
Cronache
Messina Denaro, l'avvocata di Provenzano: "Il viagra nel covo svela la verità"

Messina Denaro, "l'avvocata del diavolo" svela dettagli inediti

L'arresto di Matteo Messina Denaro continua a far discutere e ci si interroga se il boss si sia volutamente consegnato o se sia stato catturato dai Ros. A parlare della vicenda è una delle massime conoscitrici dell'argomento, l'avvocata che in passato ha difeso diversi boss della mafia. Una lunga carriera da penalista e un passato da radicale l’avvocata Rosalba Di Gregorio fu tra i primi a denunciare l’impostura del falso pentito Vincenzo Scarantino, nel processo per la strage Borsellino, che dopo 18 anni finì con la scarcerazione di 7 imputati che non c’entravano con quell’attentato. Ma è anche uno dei penalisti più ricercati dai boss mafiosi tanto che venne definita "l’avvocato del diavolo". Tra gli altri ha difeso Vittorio Mangano e Bernardo Provenzano, per il quale fece una lunga battaglia per la revoca del 41 bis.

Messina Denaro, Di Gregorio: "Il boss mafioso non si è consegnato". Ecco perchè 

"Conosco - spiega Di Gregorio al Corriere - la nipote di Messina Denaro, ha fatto praticantato da me nel 2006-2007, ma anche lei per il boss può fare poco. Io non lo difenderò, dopo 40 anni di lavoro sto per andare in pensione". Di Gregorio si è fatta una sua idea sull'arresto del capomafia. "Non credo ad ipotesi complottistiche come quelle fatte da Scarpinato e altri. Penso piuttosto che sia progressivamente crollato il suo sistema di autodifesa, visto anche l’aggravarsi della malattia. Non si è consegnato, lo escludo assolutamente. E lo dico anche per un dettaglio che potrà sembrare banale: se si fosse consegnato avrebbe avuto l’accortezza di far sparire dal covo almeno il Viagra". L'avvocata spiega anche come funzionano i colloqui con detenuti al 41 bis. "Nessuno di noi avvocati che seguiamo clienti al 41 bis, sebbene ci sia il divieto di essere intercettati, ha mai pensato che quando vai a fare il colloquio non ti stanno registrando. Francamente sono veramente pochi a crederci".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteo messina denaro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti





motori
Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.