A- A+
Cronache
massime prox giorni

Nei prossimi giorni, l’Anticiclone delle Azzorre continuerà a rimanere un po’ defilato sull’Europa centro-occidentale, con i propri massimi di pressione in quota sulla Spagna e quelli al suolo su Francia, Isole Britanniche e Germania. L’Italia, invece, si troverà un po’ al di fuori del raggio di azione della cupola anticiclonica, per cui dovrà fare i conti con una certa instabilità che, come al solito avviene in estate, si svilupperà in particolare sui rilievi alpini e su quelli appenninici.

Non aspettiamoci comunque uno sviluppo diffuso dei fenomeni sia sulle Alpi che lungo la dorsale appenninica: la probabile localizzazione dei fenomeni riguarderà domani ancora le regioni appenniniche meridionali ed in particolare i rilievi di Campania, Lucania, Calabria e Sicilia; sabato le zone interne della Sardegna ed i rilievi alpini; mentre domenica rovesci e temporali pomeridiani interesseranno probabilmente ancora le zone interne della Sardegna, le Alpi centro-orientali e l’Appennino centro-settentrionale.

All’inizio della prossima settimana, invece, saremo probabilmente interessati dal passaggio della coda di una perturbazione atlantica che, in base alle ultime elaborazioni del Centro www.meteogiuliacci.it, si addosserebbe all’arco alpino lunedì sera, per poi interessare in particolare le regioni di Nord-Est martedì: in giornata, il sistema nuvoloso dovrebbe scivolare lungo il versante adriatico, riattivando le condizioni di instabilità. Il passaggio della perturbazione farebbe affluire dai Balcani aria più fresca che, specie sui versanti orientali della penisola potrebbe portare una fase un po’ più fresca della norma, almeno fino al 25 agosto.

Tags:
agostoautunnobalcani
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.