A- A+
Cronache
Morte Ratzinger, l'ultima beffa per il Papa emerito. Niente funerali di Stato
Papa.Ratzinger

Morte Papa emerito, "rebus protocollare": non ci sono precedenti

Benedetto XVI non avrà una sepoltura solenne, non sono stati infatti concessi dal Vaticano funerali di Stato per la morte del Papa emerito, questo priverà il Santo Padre più longevo della storia di alcuni privilegi riservati ai romani pontefici. Non ci saranno - si legge sul Corriere della Sera - i «novendiali», i tradizionali nove giorni di lutto prima dei funerali, con le Messe quotidiane celebrate in San Pietro dai cardinali, mettendo in risalto ogni giorno, nell’omelia, un aspetto diverso della personalità del Papa defunto. Non ci saranno nemmeno, tranne quelle di Germania e Italia (che sarà guidata dal presidente Mattarella) le delegazioni ufficiali di altri Paesi.

E forse il corpo di Benedetto XVI non sarà posto nelle tre casse di legni diversi, come prevede il solenne e minuzioso rituale della sepoltura di un romano pontefice. Non è stato ancora chiarito se - prosegue il Corriere - al momento della chiusura della bara sarà posto sul volto del defunto il tradizionale fazzoletto di seta bianca. Quello al Papa emerito sarà un addio «sobrio», come avrebbe del resto voluto lo stesso Ratzinger. In effetti quello dei funerali del 265esimo successore dell’apostolo Pietro è per il Vaticano una sorta di «rebus protocollare», dato che non è mai accaduto prima nella Chiesa cattolica che un Papa celebrasse i funerali del suo predecessore. Per un’organizzazione con oltre duemila anni di storia alle spalle, abituata a misurare il tempo in secoli, approntare un modello di funerale mai visto prima non è semplice.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
funerale papa emeritopapa benedetto xviratzinger
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria





motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.