A- A+
Cronache
Morto Claudio Donat-Cattin, giornalista e figlio di Carlo, segretario DC
Claudio Donat-Cattin (foto Imagoeconomica)

Giornalismo, morto Claudio Donat-Cattin figlio dell'ex segretario della Democrazia Cristiana e ministro

E' morto a 79 anni Claudio Donat-Cattin: lutto nel mondo del giornalismo per la scomparsa dell'ex vicedirettore de "Il Giorno" e di Rai 1. Primogenito dei quattro figli di Carlo Donat-Cattin, segretario della Democrazia Cristiana e ministro, aveva avuto un malore qualche settimana fa ed era stato ricoverato all'ospedale Gemelli. Ha lavorato per la "Gazzetta del Popolo".

Morto Claudio Donat-Cattin, figlio del segretario e ministro Dc. Vespa: "Scompare un grande giornalista"

Claudio Donat-Cattin è stato anche autore di diversi programmi Rai, ha lavorato al fianco di Bruno Vespa nella trasmissione "Porta a Porta". «Con Claudio Donat Cattin scompare un grande professionista, un amico di lunga data, un instancabile compagno di lavoro. Vice direttore del Giorno e di Raiuno, è stato un punto di forza di Porta a porta fin dalla Fondazione» ha scritto su Twitter Bruno Vespa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
claudio donat-cattinclaudio donat-cattin mortodonat-cattin
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende

Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.