A- A+
Cronache
Napoli, 22enne morto schiacciato da un bancale

Lavoro, morto un operaio di 22 anni nella zona industriale di Caivano

É morto schiacciato da decine di grossi bancali che sono improvvisamente caduti, urlando mentre la madre e il fratello lavoravano allo stesso turno di servizio.

La vittima è un 22enne di nome Antonio Golino, residente a Marcianise, che stamattina era a lavoro nell'area industriale di Pascarola a Caivano (Napoli), nella M&C, importante azienda specializzata nella preparazione e nel confezionamento di salumi e formaggi per tutti i supermercati italiani. Nello stesso momento in cui è avvenuto l'infortunio erano in servizio anche la madre e il fratello.

Una famiglia unita e di lavoratori quella di Golino, 22enne che i conoscenti ricordano come un bravo ragazzo che si impegnava tanto nel lavoro. Il giovane era in una delle celle frigorifero dell'azienda, una struttura alta diversi metri ed estesa alcune centinaia di metri. In ognuno dei cinque locali da 100 metri che compongono la cella, ci sono decine di grossi bancali di plastica dove vengono posti i prosciutti e gli altri salumi da confezionare.

Proprio una pila di questi bancali ha improvvisamente ceduto travolgendo Antonio. I carabinieri e i vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno impiegato oltre due ore per trovare il corpo, ormai senza vita, del 22enne.

Mentre avveniva l'Incidente, il giovane ha urlato, ed è stato sentito dalla madre e dal fratello che, disperati, hanno chiamato i soccorsi e hanno poi dovuto aspettare che i soccorritori rimuovessero i bancali, per rivedere il corpo del giovane.

Dai primi accertamenti sembra che dispositivi e strumenti per la protezione lavorativa vi fossero e fossero tenuti regolarmente. Le indagini dovranno accertare se c'è stato qualche errore nel carico dei bancali, se dunque fossero stati caricati di più rispetto al peso previsto.

Golino, hanno stabilito i carabinieri della Compagnia di Caivano, non era dipendente della M&C, ma di una ditta che si occupa di imballaggio, trasporto e spedizione, su cui sono in corso verifiche per accertare se la proprietà fosse la stessa dell'azienda di insaccati.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio golinogiovanelavoromarcianisemorte
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani





motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.