A- A+
Cronache
Napoli, mareggiata devastante allaga tutto il lungomare. VIDEO
(fonte Lapresse)

NAPOLI, MAREGGIATA ALLAGA IL LUNGOMARE ZONA MURETTI BORBONICI

"Una mareggiata impressionante ha devastato uno dei simboli della rinascita di Napoli degli ultimi anni. Non sarà un anno orribile a fermarci. Napoli ritornerà a splendere con la forza del suo popolo. Staremo vicini in ogni modo agli operatori economici pesantemente colpiti. Stanotte, poi, grandissimo lavoro di squadra per riaprire la strada. Un ringraziamento, in particolare, a polizia municipale, protezione civile, Napoli servizi, Abc ed Asia. Forza Napoli, non molliamo mai!". Lo scrive su Facebook il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che stanotte si è recato a vedere i danni provocati dalla mareggiata ai muretti borbonici del lungomare nel tratto da via Partenope e piazza Vittoria. Crolli della muratura per la forza delle onde, che, insieme al vento, hanno distrutto o danneggiato seriamente gazebo, ombrelloni e pedane dei ristoranti e bar della zona. Il mare e' penetrato anche all'interno di esercizi commerciali, portando via o danneggiando suppellettili e allagando i locali.

NAPOLI, MAREGGIATA: DANNI A RISTORANTI PER MEZZO MILIONE DI EURO

La circolazione delle auto e' stata sospesa per molte ore ed e' ripresa stamani. Una prima stima dei danni fatta dai ristoratori si aggira intorno al mezzo milione di euro. Al momento tutti i locali sono provi di elettricita'. La carreggiata e' ancora parzialmente interdetta alla circolazione e il flusso dei veicoli e' rallentato. Il lungomare non e' stato l'unico punto del capoluogo campano con criticita' per il maltempo. I centralini dei vigili del fuoco e del 112 dei carabinieri hanno ricevuto centinaia di chiamate gia' a partire dal pomeriggio per il vento forte. In particolare, nel quartiere collinare del Vomero, in via Kagoshima, la guaina di un solaio si e' staccata ed e' rimasta pericolante; la strada e' stata chiusa al traffico fino alla messa in sicurezza dell'edificio. In via Marechiaro a Posillipo interventi per alberi pericolanti e viabilita' deviata.

MAREGGIATA A FIUMICINO: RISTORANTI SOTT'ACQUA 'DANNI INGENTI, DECRETARE STATO CALAMITA''

Stabilimenti e ristoranti inghiottiti dall'acqua. Sono centinaia di migliaia i danni causati dalla mareggiata di ieri alle strutture del Lungomare della Salute a Fiumicino, storico fiore all'occhiello della ristorazione del Comune Tirrenico. ''La situazione è sempre più preoccupante - spiega Massimiliano Mazzuca, presidente dell'associazione Lungomare della Salute di Fiumicino, che rappresenta ristoranti, bar e stabilimenti del lungomare - Le scogliere hanno ceduto ormai da anni, ogni mareggiata diventa un incubo per le strutture che vengono invase dall'acqua con ingentissimi danni. Basterebbe dare uno sguardo alle immagini che stanno inviando i nostri associati, si vedono ristoranti con un metro d'acqua, sono andati in cortocircuito frigoriferi e sistemi elettrici. È una situazione allucinante, viene da piangere". 

MAREGGIATA A FIUMICINO, RISTORI COVID NON BASTANO

"Siamo in piena emergenza Covid, provati dalle misure restrittive che hanno inciso fortemente su un comparto che rappresentava uno dei cardini dell'economia comunale. Questa mareggiata è un colpo importante sotto tutti i punti di vista, non ultimo quello morale - prosegue Mazzuca - Chiediamo all'amministrazione comunale e regionale un immediato tavolo di confronto con gli operatori di tutto il settore del nostro Comune e di decretare lo stato di calamità naturale con il quale poi poter stanziare immediatamente i fondi per la messa in sicurezza del lungomare e i risarcimenti per le strutture colpite da questa mareggiata. I ristori messi in campo non sono sufficienti nemmeno a pagare due bollette della luce. Se davvero si vuole salvare un comparto che paga fior di tasse e dà lavoro a migliaia di persone qui a Fiumicino tra diretto e indotto allora bisogna davvero mettersi seduti dietro un tavolo e capire come e se ripartire''.

Commenti
    Tags:
    napolinapoli mareggiatamareggiata napolivideo mareggiata napolifoto mareggiata napoli
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Dove passerai la Pasqua? La prima parola che leggi...

    Covid vissuto con ironia. Gallery

    Dove passerai la Pasqua?
    La prima parola che leggi...

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2021, Gascoigne si porta 3 oggetti e fa una bella promessa

    Isola dei Famosi 2021, Gascoigne si porta 3 oggetti e fa una bella promessa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota Rav 4 ora è anche plug-in hybrid

    Toyota Rav 4 ora è anche plug-in hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.