A- A+
Cronache
Ndrangheta, il boss Grande Aracri collabora con la giustizia
Nicolino Grande Aracri

Fonte Wikipedia

'Ndrangheta, il boss Nicolino Grande Aracri si è pentito. Ora collabora con la giustizia. 

Il superboss della ‘ndrangheta Nicolino Grande Aracri si è pentito. Ora è diventato un collaboratore della giustizia. Secondo quanto riporta Il Quotidiano del Sud, il boss avrebbe iniziato un percorso di collaborazione che potrebbe essere fondamentale nella lotta alla ‘ndrangheta. Grande Aracri è considerato al vertice della potente cosca di Cutro, con ramificazioni in diverse regioni italiane e in particolare in Emilia Romagna. L’uomo si trova in carcere dove deve scontare diversi ergastoli e la sua storia criminale lo identifica come capo crimine della Calabria centro-settentrionale. La collaborazione di Grande Aracri potrebbe portare elementi fondamentali nelle indagini contro la ‘ndrangheta, svelando gli equilibri dell’organizzazione, ma anche i nomi di quei “colletti bianchi” che hanno permesso alla stessa organizzazione di svilupparsi. Una notizia che arriva il giorno dopo il parere della Corte Costituzionale sul carcere ostativo, che sarebbe "in contrasto con gli articoli 3 e 27 della Costituzione e con l’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo".

 

Commenti
    Tags:
    ndranghetagrande aracri
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    ACI protagonista al Giro d'Italia con la campagna "Rispettiamoci"

    ACI protagonista al Giro d'Italia con la campagna "Rispettiamoci"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.