A- A+
Cronache

 

Gionalisti Caso Cogne

L’accesso dei giornalisti negli uffici dei pubblici ministeri e delle sezioni di polizia giudiziaria del tribunale di Nocera Inferiore, nel salernitano, va regolamentato. Seguendo regole ferree. La decisione è del procuratore capo Gianfranco Izzo che ha inviato, il 22 febbraio scorso, una 'lettera-ordine di servizio' agli uffici interessati rendendo, di fatto, il lavoro dei cronisti che si occupano di giudiziaria alquanto arduo e ‘silenziato’.

La missiva ha come oggetto l'accesso dei giornalisti negli uffici della importante Procura a nord del capoluogo. Si legge: "...da lungo tempo si verifica un accesso incontrollato ed una sosta prolungata di giornalisti in questi uffici, scrive Izzo. Da ciò deriva, evidentemente, o una divulgazione indebita di notizie riservate o un tentativo di venirne in possesso. In entrambi i casi si è in presenza di condotte illecite o potenzialmente tali, e comunque non giovevoli all'immagine dell'ufficio". E, chiosa: "..i rapporti con gli organi di informazione sono attribuiti dalla Legge soltanto al sottoscritto....appare quindi necessario ribadire che negli uffici possono entrare solo addetti ai lavori e ovviamente persone offese o informate dei fatti".

Ma non finisce qui. C’è un precedente. Izzo aveva ricevuto, insieme al presidente del tribunale, Catello Marano, settimane addietro, una lettera anonima relativa alla presenza 'incontrollata' di giornalisti. E, dulcis in fundo, immancabili lamentele da addetti ai lavori che sussurravano di fughe di notizie.

Morale della favola: si 'regolamenta' l'accesso dei cronisti che ufficialmente non hanno ricevuto divieti di accesso. E non sono certo destinati ad averli. Salvo che non si decida di bloccare loro anche l'entrata a Palazzo.

Il 'sollecito' è diretto ai dipendenti che, da giorni, non garbo, non aprono più le porte. L’unica area in comune è il bar o l’ufficio del procuratore capo che, giorni fa, in occasione di una conferenza stampa ha registrato la presenza di pochi cronisti. Quelli che non erano a conoscenza del ‘regolamento’.

Rosa Coppola

Tags:
nocera inferiorepmgiornalisti
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.