A- A+
Cronache
Omicidio Giulia, la madre: "Impagnatiello mostro". Sul lavoro era "il lurido"
La mamma di Alessandro Impagnatiello

Omicidio Giulia, la madre di Impagnatiello in lacrime: "Alessandro è imperdonabile. Ma non era così"

Non è riuscita a trattenere le lacrime Sabrina Paulis, la madre di Alessandro Impagnatiello, il 30enne reo confesso dell'omicidio della compagna Giulia Tramontano, in un'intervista a "La vita in diretta" su Rai1: "Non oso immaginare i familiari di Giulia, la mamma Loredana è una persona fantastica. Alessandro è un mostro, io le chiedo perdono da madre ma non so cosa fare. Io le chiedo perdono - ha ripetuto - per aver fatto un figlio così, chiedo perdono a tutta la famiglia. È l'unica cosa che posso dire. Chiedo perdono per aver fatto un figlio così che nessuno sapeva. Ma Ale non era così - ha aggiunto commuovendosi - non era così, credetemi. Non lo so cosa è successo. Io non ci credo ancora".

LEGGI ANCHE: Giulia Tramontano, Bruzzone: "Ecco come smascherare il narcisista maligno"

"Non so che motivazione dare. È un’altra persona, non ci crediamo. Per me - ha aggiunto la donna - ha doppia personalità. Alessandro che conosciamo noi è una persona bella, mentre il mostro è una persona che era dentro e che ha tirato fuori l’altra sera. Alessandro pagherà ed è imperdonabile". La madre ha poi spiegato di non aver rivisto il figlio dal momento del fermo e "forse non lo voglio più vedere. Come faccio a vederlo? Non lo so se andrò mai" a trovarlo in carcere, "la roba gliela porto, ma oggi come oggi io non andrò a trovarlo". Quindi la signora ha raccontato il momento in cui ha realizzato che il figlio era coinvolto nella scomparsa di Giulia: "Quando la Scientifica non lo rilasciava e rilevavano cose nella macchina. Mi sono detta 'qui c’è qualcosa di strano' e continuavo a ripetermi 'speriamo non sia come penso'. Allora l’altro mio figlio mi tranquillizzava e mi diceva 'non ci credo, Ale è molto sincero'".

Quindi l'ultimo appello al figlio: "Alessandro, ti prego, dì tutta la verità, ormai non puoi scappare da nulla. Hai rovinato tutti quanti, devi dire tutta la verità. Perché l’hai fatto? Non dovevi farlo! Non dovevi farlo, Alessandro, hai rovinato la vita a tutti".

GUARDA IL VIDEO

Iscriviti alla newsletter
Tags:
amicagiuila tramontanoimpagnatielloluridoomicidio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream





motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.