A- A+
Cronache
Open, Bonaccini aveva una carta di credito per coordinare la campagna di Renzi

Open, Bonaccini aveva una carta di credito per coordinare la campagna di Renzi

Stefano Bonaccini aveva in dotazione una carta di credito della Fondazione Open. Nel 2013, l'attuale governatore dell'Emilia Romagna, coordinò la campagna elettorale di Matteo Renzi. E' scritto nelle carte dellindagine su Open, per cui sono indagati: Alberto Bianchi, Matteo Renzi, Maria Elena Boschi, Luca Lotti e Marco Marrai, tutti con l'accusa di finanziamento illecito. Nell'informativa del 14 luglio - si legge sulla Verità - gli investigatori hanno scritto: "Dall'analisi della documentazione, è emerso in particolare il ruolo attivo dell'esponente del Pd Stefano Bonaccini, in qualità di coordinatore della campagna a favore di Matteo Renzi, per le primarie del Pd del 2013".

Agli atti - prosegue la Verità - c'è anche la fotocopia della carta di credito a lui assegnata. Nella nota spese, compaiono varie voci, tra cui pernottamenti in hotel, taxi, parcheggi, carburante. A conferma del suo impegno per la campagna elettorale. Prosegue l'inchiesta della Procura di Firenze sulla Fondazione Open, l'ipotesi di reato è che non fosse una semplice fondazione come le altre, ma la cassaforte del Giglio magico nella corsa a Palazzo Chigi.

Commenti
    Tags:
    openfondazione openfondazione open renzifondazione open inchiestastefano bonaccinibonaccini renziinchiesta fondazione open
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    “Live non è la D’Urso” chiude Colpo a Barbara e a Crippa

    Confermati i rumors...

    “Live non è la D’Urso” chiude
    Colpo a Barbara e a Crippa

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: due clamorose eliminazioni. Colpo di scena: usciranno..

    Grande Fratello Vip 5: due clamorose eliminazioni. Colpo di scena: usciranno..


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes: una coppia di artisti messicani trasformano una Classe G

    Mercedes: una coppia di artisti messicani trasformano una Classe G


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.