A- A+
Cronache
Ostia, padre infuriato dà di matto al pronto soccorso. Ecco cosa è successo
Infermieri e medici

Papà infuriato danneggia il Pronto soccorso di Ostia: "Perchè non visitate mia figlia?"

Ha danneggiato il Pronto soccorso perché, a suo dire, i medici non si stavano prendendo cura della figlia colpita da un malore. L'ennesimo episodio di aggressione a danno del personale e delle strutture sanitarie è avvenuto ieri all'ospedale Giovan Battista Grassi di Ostia, dove un uomo di 41 anni è arrivato a colpire con un pugno il vetro divisorio dello sportello dell'accettazione danneggiandolo lievemente, e ha bloccato temporaneamente il servizio pubblico.

Secondo le informazioni apprese il padre e la figlia erano arrivati nel nosocomio perché lei si sentiva poco bene. Una volta arrivati al pronto soccorso c'era da attendere il proprio turno, ma l'uomo ha dato in escandescenze, pretendendo che sua figlia venisse visitata subito. Fortunatamente in gesto non ha avuto ripercussioni dirette sul personale presente.

LEGGI ANCHE: Psichiatra uccisa, confermato il carcere per l'aggressore di Barbara Capovani

La vigilanza dell'ospedale ha chiamato subito il Numero Unico delle Emergenze 112, spiegando l'accaduto e chiedendo l'intervento dei Carabinieri. Sul posto in breve tempo è giunta una pattuglia dei militari della Stazione di Ostia, ma l'uomo con la figlia si sono allontanati prima dell'arrivo delle Forze dell'Ordine. I militari stanno ancora cercando di risalire all'identità dell'uomo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aggressionefigliaostiapapàpronto soccorso
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni

Nuova uscita PaperFirst

"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.