A- A+
Cronache
Pakistan, gli stupratori vengono prosciolti: la ragazza si dà fuoco

E' successo nel distretto di Muzaffargarh, nella provincia del Punjab, dove la 18enne Amina Bibi si e' immolata di fronte alla stazione di polizia nel villaggio di Beet Meer Hazar. Le televisioni pakistane hanno mandato in onda le immagini terribili della giovane donna arsa viva e i disperativi tentativi di salvarla. Nonostante la corsa in ospedale, Bibi e' morta dopo 24 ore di agonia.

All'inizio di gennaio, la giovane aveva denunciato alle forze dell'ordine di essere stata aggredita da quattro uomini, tra cui un membro della famiglia. Il caso pero' era stato respinto dalla corte locale di Muzaffargarh, sulla base del rapporto della polizia che negava che c'era stato uno stupro. Secondo quanto riferito dal poliziotto Chaudhry Asghar Ali, "Nadir, il principale accusato nel caso era un parente della vittima e avevano una disputa familiare". "Il caso e' stato indagato due volte e gli investigatori hanno scoperto che la vittima non era stata violentata", ha aggiunto.

La morte della giovane ha spinto la Corte Suprema a chiedere una spiegazione, ordinando alla polizia provinciale un rapporto sull'incidente e sulle indagini condotte che hanno portato al proscioglimento degli accusati. Intanto, i poliziotti che si sono occupati del caso sono stati sospesi, ha annunciato il portavoce delle forze dell'ordine del Punjab. La Commissione per i diritti umani del Pakistan, invocando "il sacrificio" della ragazza, ha esortato il governo a prendere le dovute misure per assicurare gli stupratori alla giustizia.

Tags:
pakistanstupro
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.