A- A+
Cronache
Paola Severino si è dimessa dal cda Luiss. Lo scontro per la cessione di quote
Paola Severino

Paola Severino si è dimessa. Ecco cosa è successo nel cda della Luiss

Scossone ai vertici dell'università Luiss. Paola Severino si è dimessa dal Cda e dall'incarico di vicepresidente. Il presidente Vincenzo Boccia ha preso atto delle dimissioni a nome del Consiglio. Severino, si legge nella nota dell'università, "continuerà a svolgere la sua attività didattica presso il Dipartimento di Giurisprudenza in qualità di professore emerito nella cattedra di Diritto penale e le sue funzioni di presidente della School of Law, con la quale ha dato vita negli anni scorsi al primo master in Cybersecurity a livello nazionale".

Leggi anche: Luigi, Galliani e Confalonieri esclusi dal testamento di Berlusconi

Leggi anche: Arnaldo Forlani è morto, si è spento a 97 anni lo storico segretario della Dc

 

L'ex ministra della giustizia - riporta Huffington Post - si sarebbe dimessa perchè in disaccordo sulla scelta di cedere una quota della Luiss Business School a Digit’ed, controllata dal fondo Nexitalia del banchiere Francesco Canzonieri. La separazione e vendita delle attività di formazione executive della Luiss Business School erano state decise mesi fa dal Cda presieduto da Luigi Abete dopo la separazione e societarizzazione della Business School dalla Università di Confindustria. L'obiettivo di Nexitalia è di costituire un polo della formazione diretta agli executive di aziende, mentre alla Luiss rimarrebbero i master post laurea. Una prospettiva che aveva fatto molto discutere il corpo accademico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paola severino
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Cronache

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


in vetrina
PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate





motori
Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.