A- A+
Cronache
Parolo (Cna), 25 miliardi rappresentano una cifra rilevante ma non sufficiente

Il Cura Italia è un primo passo per sopravvivere allo tsunami sanitario ed economico, ma solo un primo passo”. Questo un primo commento del presidente di Cna Lombardia, Daniele Parolo (nella foto), al decreto emanato dal governo. “Lo stanziamento di 25 miliardi di euro rappresenta una cifra rilevante, ma non è sufficiente. È giusto che le risorse vengano prioritariamente dedicate alla Sanità, allo sforzo eroico di medici e infermieri; appare però significativo che l'assegno dedicato ai lavoratori autonomi sia inferiore a quello del reddito di cittadinanza: avremmo accolto con maggior favore, ovviamente, almeno un'equiparazione”.

Sul terreno delle scadenze fiscali bisogna andare oltre le condizioni, le soglie, il perimetro qualitativo e quantitativo individuato dal decreto.

“Cna Lombardia ritiene che l'Europa abbia il dovere di scendere in campo con misure fresche da mettere su un grande piano di rilancio, a partire da un universo di piccole e grandi opere di infrastrutturazione e di manutenzione del territorio, iniziando dalla struttura sanitaria, oggi così centrale nel suo significato etico e politico”. Prosegue il segretario regionale Cna, Stefano Binda: “Abbiamo migliaia di imprese pronte a contribuire a questo grande piano di cura e di rilancio, a partire da una filiera del tessile cui possiamo fornire indicazioni tecniche su come riorientare la produzione al servizio del mondo sanitario. Comprendiamo che il governo si stia muovendo entro margini finanziari molto risicati. Bisognerà che la moratoria fiscale e le misure di supporto alla liquidità siano più strutturati e strutturali, con un serio coinvolgimento delle banche, perché se la via di contenimento del contagio impone prioritariamente un rallentamento, o una chiusura, delle attività economiche, allora bisogna essere conseguenti e permettere loro di sopravvivere alla tempesta”.

Nel frattempo l’organismo degli artigiani rende noto che continuerà il confronto con le istituzioni regionali per favorire provvedimenti utili e il massimo di informazioni adeguate per le imprese in questa fase di rapida evoluzione della crisi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    milanolombardiaartigianatoitalia
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

    Palamara-gate

    Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

    i più visti
    in vetrina
    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

    Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mini svela la nuova Countryman

    Mini svela la nuova Countryman


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.