A- A+
Cronache
Per Roma Gualtieri propone commissariamenti. E Imma Battaglia lo azzanna

Roberto Gualtieri, candidato in pectore del Pd al Campidoglio, ancor prima delle primarie inizia a ragionare da sindaco. In un modo che non piace alla sua sfidante Imma Battaglia, alla quale non va giù il ricorso che l'ex ministro dell'Economia vorrebbe fare ad alcuni commissariamenti per costruire infrastrutture.

“Quando ho sentito Gualtieri chiedere un duplice commissariamento per realizzare, prima del Giubileo, 4 tramvie e il ponte dei congressi, insieme a un commissariamento ad acta per il prolungamento della metro B, ho sentito un brivido sulla schiena", dice Battaglia, candidata sindaca di Liberare Roma alle Primarie di centrosinistra, convinta che in questa posizione non ci sia "niente di nuovo: è la stessa strategia, fallimentare, prospettata dal M5s e dalla sindaca Raggi nel 2016. Modifiche a tracciati come quello della metro G (Termini-Giardinetti-Tor Vergata), già discusso e modificato dalle istituzioni competenti, non possono aiutare a fare in fretta. La revisione di un’opera finanziata e approvata avrebbe la conseguenza di allungare ulteriormente l’iter. E Gualtieri ne chiede addirittura 2 di spostamenti, uno a via Giolitti e uno al parco di Centocelle!” , prosegue Battaglia.

Poi spiega: “Sul prolungamento della metro B, si ha a che fare con una gara aggiudicata ormai 10 anni fa, con contenziosi in corso che potrebbero rendere vana qualsiasi richiesta di modifica al progetto definitivo. I commissariamenti non risolvono il problema della paralisi della macchina politico-amministrativa. Dopo il ciclone-Raggi e il rallentamento pressoché totale dell’azione amministrativa, si rischia che per fare anche un semplice appalto si debba ricorrere al commissario di turno. Sui trasporti, non si è riusciti a spendere come previsto il finanziamento di 425 milioni per adeguare le linee A e B della metro. Che facciamo, chiediamo un altro commissario e così via all’infinito?”, chiede retorica, per poi aggiungere che "Roma, la Capitale d’Italia, ha bisogno di risorse e risposte strutturali, con un nuovo rapporto con il governo nazionale. Su questioni così importanti sono pronta a lavorare fin d’ora con Gualtieri – conclude Battaglia -, senza però imboccare strade buone più a banalizzarne la portata che a approfondire per risolvere”. E insomma, sul piano dei contenuti, le primarie del centrosinistra saranno tutt'altro che una formalità.

Commenti
    Tags:
    romacommissariamentigualtieriimma battaglia
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes partnership con Phi Beach

    Mercedes partnership con Phi Beach


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.