A- A+
Cronache
Prandini: "L'agricoltura non si è mai fermata. Ma la ripartenza è difficile"

Com’è cambiato il carrello della spesa durante la quarantena? Complici diversi fattori, quasi il 50% degli italiani ha dato priorità alle produzioni locali e alla filiera breve. Cioè ai prodotti freschi e non stagionati. Il Coronavirus ha infatti fatto emergere la maggiore consapevolezza sul valore strategico della filiera del cibo e delle necessarie garanzie di sicurezza e di qualità sulle quali devono sorvegliare le autorità per difendere la sovranità alimentare tricolore e non dipendere dall’estero.  Lo ha affermato il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, intervenuto a Napoli all’inaugurazione del mercato coperto di Fuorigrotta San Paolo di Campagna Amica e Coldiretti, il più grande del Sud. Prandini ha sottolineato che il comparto agricolo non si è mai fermato durante la pandemia da Covid e con mille difficoltà non ha fatto mancare nei mercatini le proprie produzioni. “L’ortofrutta non è mai mancata, ha sofferto soprattutto il settore vitivinicolo che ha subito un crollo del 70% e con una perdita del 65% in termini di valore. E contraccolpi hanno subito la zootecnia ed i fiori. C’è tuttavia la voglia di ripartire alla conquista di quei mercati d’Oltralpe che durante i primi tempi dell’emergenza avevano richiesto che ciascun prodotto della terra fosse accompagnato dalla certificazione anitaria”. Secondo Prandini, con l’emergenza è aumentato il peso dei consumi alimentari. E a tale proposito ha ribadito la necessità di fermare le speculazioni sui prezzi dei beni di prima necessità per difendere la capacità dei cittadini di rifornire le dispense di casa con cibo e bevande e garantire un giusto compenso agli agricoltori.

Un tema sul quale si è soffermato il direttore di Coldiretti Campania, Salvatore Loffreda: “La campagna non si è mai fermata ma anche la speculazione è andata avanti. Per questo occorre evitare che i comportamenti scorretti di pochi possano compromettere il lavoro della quasi totalità della filiera agricola, mettendo in cattiva luce un sistema di oltre settecento imprese in Italia che garantiscono all’Italia il primato agricolo in Europa, la sostenibilità e  prezzi equi”. Una maggiore attenzione al settore è stata sottolineata dal vice presidente nazionale dell’organismo, Gennarino Masiello. “Non ci sarà vera ripartenza e sviluppo se si continueranno a sostenere le vecchie politiche. Se questa crisi epocale ci ha fatto capire che è urgente investire in sanità e agricoltura, lo è anche l’aggregazione e la filiera che possono creare valore aggiunto e dare forza al lavoro nelle campagne”.

La validità ai mercati di Campagna Amica, in particolare quello del Parco San Paolo a Napoli, è stata sottolineata dal governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Questi mercati al coperto tutto l’anno hanno una doppia importanza. La prima, nei confronti dei consumatori, offrire un luogo dove poter acquistare prodotti a km zero, un’occasione per avere ortofrutta ed altre eccellenze agricole a prezzi contenuti con la garanzia di qualità. Poi, quella di valorizzare l’enogastronomia italiana e campana. Siamo la regione più ricca di prodotti protetti ed una cornice di fondo straordinaria, patrimonio dell’Unesco”. In precedenza, al taglio del nastro, il sindaco Luigi de Magistris, ha rimarcato la volontà dell’amministrazione citadina di “sostenere sia iniziative come quella avviata a Fuorigrotta, sia incoraggiando i giovani ad investire in un rapporto corretto tra agricoltura e industria il Made in Naples”. Dal canto suo, la direttrice del centro commerciale di Campagna Amica-Coldiretti San Paolo, Valentina Stinga, ha affermato che subito dopo l’estate aumenteranno i servizi offerti e si prolungherà l’apertura, oggi prevista dal mercoledì alla domenica.

Loading...
Commenti
    Tags:
    mercatocampagnaamicacoldiretti
    Loading...
    in evidenza
    L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    Costume

    L'ironia del web colpisce ancora
    Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.