A- A+
Cronache
aereo Qantas A380

Un volo a 40 gradi. E' successo a bordo di un veivolo della Qantas che ha riportato un guasto all'impianto di aria condizionata. Gravi due passeggeri, che sono stati ricoverati per disidratazione, mentre gli altri 50 presenti a bordo, compreso il personale, sono stati trattati per stress da calore.

Il volo QF2240, partito da Sydney e diretto sull'isola turistica di Lord Howe, era decollato alle 11.50 di lunedì, ma è stato costretto a rientrare due ore dopo. Pronta una squadra medica. Adam Wallace, del Servizio Ambulanze di Sydney, ha detto che i due pazienti ricoverati sono in condizioni stabili.

L'episodio è l'ennesimo per la compagnia di bandiera Australiana, che lotta da mesi contro il forte calo di passeggeri, la crescente competizione e l’aumento del costo del carburante.

I più recenti episodi hanno riguardato l’Airbus 380 che sono stati messi a terra dopo l’incidente al motore durante il volo del 4 novembre 2010 che costrinse l’aereo ad un atterraggio d’emergenza a Singapore.

Sempre nel 2010, sulle ali degli A380 sono state scoperte delle crepe. Nel 2011, un secondo aereo A380 della Qantas fu dirottato su Dubai, dove atterrò tranquillamente, dopo che per una perdita di olio, il pilota dovette spegnere tutti e 4 i motori.
 

Tags:
qantasaustraliacaldo a bordo
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.