A- A+
Cronache
Jeremy, falso nome per Schumi. Ma la fuga di notizie c'è stata

"Kagemusha": è questo lo pseudonimo con cui qualcuno, due settimane fa, ha offerto via email a varie testate giornalistiche notizie riservate sulle condizioni di salute del campione di Formula Uno per circa 48 mila euro. La famiglia ha subito minacciato denunce ed è stata aperta un’inchiesta.

Ma ora arriva una svolta: il ladro di informazioni riservate, come spiega il Corriere della Sera, non sarebbe più da cercare tra le mura del gigantesco ospedale Nord di Grenoble, che il campione ha lasciato, dopo sei mesi di coma, per cominciare la riabilitazione in Svizzera. Per il procuratore di Grenoble, Jean-Yves Coquillat, la fuga di notizie è avvenuta grazie a una lettera di 12 pagine, preparata dai medici francesi per i colleghi svizzeri, che viaggiava con Schumacher nel trasferimento al centro universitario di Losanna. I sospetti si orientano sui lettighieri del servizio svizzero di Visp, nel Canton Vallese, incaricato del delicato trasferimento. La lettera potrebbe essere stata riprodotta sull’ambulanza.

Ma alcuni aspetti sarebbero da chiarire: i barellieri avevano dovuto consegnare i telefonini prima ancora di sapere chi fosse il paziente da trasportare. E l'ex campione era a sua volta protetto anche lui da uno pseudonimo: Jeremy Martin.

Tags:
dannicervelloschumacherinvalido
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.