A- A+
Cronache
Sparatoria ad Alatri, il vescovo: "La violenza riguarda tutta l'Italia"

Sparatoria ad Alatri, il vescovo: "La violenza purtroppo caratterizza le serate dei ragazzi in molte altre città" 

La morte del diciottennte Thomas Bricca, in seguito alla sparatoria tra giovani ad Alatri, ha sconvolto la cittadina. Il vescovo di Anagni-Alatri, Ambrogio Spreafico, ha commentato l'episodio, intervistato da Agi: “La violenza è violenza in ogni caso, e non può essere giustificata in alcun modo, ma il nostro compito è cercare di costruire con i giovani le bande del bene e non del male”.

La rabbia dei coetanei di Thomas si abbatte sui social, dove si chiede giustizia. A questo proposito, il vescovo ha detto: "Da lì troppo spesso nasce tanta crudeltà, i social rappresentano una realtà parallela che porta gli individui a insultarsi e cancellarsi con troppa semplicità. È chiaro che quando la violenza si insinua nella mente e nei pensieri si trasforma anche nei fatti. E questa è la tragica realtà che vediamo ogni giorno".

Poi ha continuato: "Ci sono ragazzi che vivono situazioni familiari disagiate o che sono vittime di emarginazione e che pur di emergere e farsi notare arrivano a compiere gesti atroci. Bisogna dunque capire come rispondere alla domanda di protagonismo dei più giovani affinché questa loro voglia possa trasformarsi in un protagonismo finalizzato al bene e alla pace".

"Ma sbaglia chi circoscrive questo malessere e questo disorientamento giovanile solo alla realtà di Alatri: risse e bullismo sono fenomeni che caratterizzano le serate dei ragazzi in molte altre città della nostra terra. Non è un problema che tocca solo la nostra comunità".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alatrisparatoriavescovoviolenza
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista





motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.