A- A+
Cronache
Strage di Brandizzo, l’ad di Rfi: "Sistemi certificati, pronti a collaborare"
Gianpiero Strisciuglio AD di RFI

Strage Brandizzo, l'intervento dell'ad di Rfi 

"Il sistema di regole di cui ci siamo dotati, e che e' stato riconosciuto dalle Autorita' competenti, e' un sistema di regole che non ammette deroghe. Questo e fondamentale nel sistema di gestione per la sicurezza ferroviaria e per questo il sistema si dota di una serie di controlli, anche interni, in tutte le fasi di processo proprio perche' il sistema di regole non ammette deroghe". Lo ha affermato l'amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana, Gianpiero Strisciuglio, nel corso dell'audizione sull'incidente di Brandizzo convocata dalle commissioni Trasporti e Lavoro della Camera.

LEGGI ANCHE: Brandizzo, un operaio: "Io vi avviso e voi vi togliete. Ecco come si lavora"

Per Rfi, ha ribadito, la sicurezza costituisce "un valore fondamentale alla base alla base del sistema di gestione -sicurezza ferroviaria che consente a Rfi di esercitare la sua funzione in virtu' del possesso dell'autorizzazione per la sicurezza conferito dall'Agenzia nazionale". L'ad ha quindi ricordato che la societa' ha adottato al riguardo "un piano di investimenti importantissimo, e' all'avanguardia e ha sempre come obiettivo prioritari gli investimenti, lo sviluppo tecnologico a supporto di tutti i suoi processi, in primis, la sicurezza".

Quanto alle cause della sciagura avvenuta lo scorso 31 agosto ha puntualizzato: "La dinamica dell'accaduto e l'individuazione delle cause sono oggetto di indagine da parte della magistratura competente alla quale la societa' ha fornito e garantira' completa collaborazione e disponibilita'".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rfisicurezzastrage brandizzo
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.