A- A+
Cronache
Sviluppo Campania chiude per la prima volta il proprio bilancio in utile

Per la prima volta, Sviluppo Campania, società in house della Regione Campania che si occupa del sostegno alla competitività del sistema imprenditoriale campano e della gestione degli incentivi finalizzati a questo scopo, chiude il bilancio in attivo.  Dal 2017 al 2019 il valore della produzione ha fatto registrare un incremento del 15,44% (passando da 13.814.492 a 15.947.951 euro), più che proporzionale rispetto all'aumento dei costi (+8,95% in tre anni).

"Dopo due anni di intenso e straordinario impegno, siamo riusciti a chiudere il bilancio in positivo grazie alle scelte strategiche della Regione Campania per il rilancio delle imprese campane e alla gestione di bandi e progetti risultati vincenti per questi obiettivi”, dichiara il presidente di Sviluppo Campania, Mario Mustilli. “La società si è posizionata al centro dello snodo fondamentale tra pubblica amministrazione, imprese e sistema bancario come attuatore di nuovi strumenti finanziari a sostegno del rilancio del sistema produttivo regionale”.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    produzionesviluppocompetitivitàregione
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO





    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.