A- A+
Cronache

Tra oggi e domani il tempo sull'Italia sarà ancora caratterizzato dalla presenza di un'area di alta pressione che continuerà a mantenere condizioni di stabilità atmosferica, ovvero di cielo in prevalenza sereno o al più poco nuvoloso e con temperature che, nelle ore pomeridiane, si porteranno ben oltre i 20 gradi quasi ovunque. In particolare, come già affermato in uno degli ultimi interventi, sarà domani la giornata più calda di tutto il periodo stabile iniziato lo scorso fine settimana, perché nel 43% delle città della penisola il termometro si porterà tra i 24 ed i 26 gradi, vale a dire su valori che sono più tipici di inizio giugno. Non bisognerà comunque fare troppo affidamento a questa parentesi di bel tempo simil-estiva, perché nel fine settimana la situazione è destinata ad un cambiamento radicale.

bozza sabato20

Una perturbazione di origine atlantica, infatti, attraverserà l'Italia da Nord a Sud entro lunedì, seguita da aria fredda proveniente dal Mar di Norvegia. Questa massa d'aria muovendosi verso sud, verrà quindi a scontrarsi con l'aria calda preesistente alle nostre latitudini e, di conseguenza, si creeranno i presupposti per l'innesco di temporali che localmente potrebbero essere anche intensi. La fase più critica, ovvero quella in cui questi fenomeni saranno più probabili, è quella di sabato, giorno in cui rovesci e temporali saranno anche più frequenti e più diffusi (fig. 1). Domenica, invece, l'instabilità più accentuata interesserà più direttamente le regioni meridionali, mentre altrove sarà intensa e quindi i fenomeni più sporadici (fig. 2). E, per di più, con l'arrivo dei temporali e dell'aria fredda, bisognerà tenere in conto anche un brusco calo delle temperature: tra giovedì e sabato, si perderanno tra i 5 ed i 10 gradi. 

bozza domenica21

www.meteogiuliacci.it

Tags:
temporalicrollo termico
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.