A- A+
Cronache
Torino, chiusi i monolocali dell'amore. Affittati a 300 euro per una settima

Smantellate, nel quartiere Campidoglio a Torino, delle "case di appuntamenti" create all'interno di monolocali. Secondo quanto riportato da La Repubblica il tutto veniva gestito da una coppia di torinesi, moglie e marito, che per 300 euro a settimana affittavano questi appartamenti. I pagamenti potevano essere effettuati o in contanti o con carte prepagate per evitare che i soldi fossere tracciati. 

I carabinieri sono intervenuti dopo la testimonianza di una donna che frequentava questi appartamenti, prostituendosi. Sono così iniziati gli appostamenti dei militari della compagnia San Carlo che hanno registrato gli ingressi e le uscite dei numerosi clienti delle case affittate. Durante l'irruzione dei carabinieri,  vi erano all'interno dell'appartamento un cliente e altre 7 prostitute, tutte giovanissime di nazionalità rumena, bulgara, ucraina e russa. 

La coppia è stata accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I carabinieri stanno eseguendo una misura cautelare, emessa dal gip di Torino su richiesta della locale Procura.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    torinocronacacase di appuntamentopolizia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.