A- A+
Cronache
Treviso, “Troppo occidentale”, padre tenta di dar fuoco alla figlia"

"Ha tentato di darle fuoco gettandole della benzina addosso, fortunatamente l'accendino che aveva in mano non ha funzionato o non è riuscito ad accenderlo". E' quanto scrive Il Gazzettino riportando una vicenda che risale a qualche giorno fa. "Lui – si legge - padre di origine marocchine da 22 anni residente ad Arcade, a pochi chilometri di Treviso, non accettava che la figlia quindicenne avesse una vita come gli altri suoi amici adolescenti.

Non voleva che si vestisse all'occidentale, la voleva invece più ligia ai precetti religiosi dell'Islam, alla tradizione. E dopo l'ennesima lite, ai primi di giugno, la follia: è salito nella camera della ragazzina con una tanica in mano, voleva bruciarle quei vestiti che aveva ancora addosso; le ha quindi gettato addosso della benzina brandendo un accendino che però ha fatto cilecca".

Commenti
    Tags:
    trevisopadre da fuoco alla figliatreviso padre da fuoco alla figlia
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid-19 alla gravidanza I calcoli alternativi di Gallera

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid-19 alla gravidanza
    I calcoli alternativi di Gallera

    i più visti
    in vetrina
    ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina

    ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ypsilon Hybrid EcoChic: l’ibrido in stile Lancia

    Nuova Ypsilon Hybrid EcoChic: l’ibrido in stile Lancia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.