A- A+
Cronache
Troppo grasso per gli ospedali. "Peso 200 kg, nessuno mi opera"

Gennaro, 63 anni, racconta il suo calvario. Avrebbe bisogno di un'operazione chirurgica ma nessuno gliela fa a causa della sua obesità. "Gli ospedali italiani non sono attrezzati per chi è malato di obesità, è un incubo senza fine".

Gennaro Pezzone, sposato con tre figli e un passato da funzionario della giunta regionale della Campania, racconta la sua vicenda al Corriere del Mezzogiorno: "Ho paura di andare in ospedale dove mi mettono? Chi mi porta in barella? Chi mi assiste? Esistono dei centri specializzati ma le liste di attesa sono lunghe. La verità è una sola, in Italia non siamo preparati ad affrontare l'obesità come malattia sociale".

Il problema è che Gennaro avrebbe bisogno di un'operazione chirurgica ma non riesce a ottenerla: "Nella mia vita", ha dichiarato, "i mali sono due: quello "ignoto" all'interno del corpo e quello noto che si chiama sanità. Tutto è cominciato con un fastidio che non mi permetteva di avere una vita normale: difficoltà nella minzione. Dopo vari pareri medici mi è stata diagnosticata una malattia e la necessità di un intervento chirurgico. (...) Ho chiamato diversi ospedali pubblici e cliniche private ma appena dico qual è il mio peso nessuno se la sente di procedere a fare l'intervento. La portata di una sala operatoria è sui 150 chili, io rischio di cadere durante l'operazione. È una situazione tremenda".

Tags:
grassooperato
in evidenza
Chiara Ferragni e tata Rosalba Incredibile stipendio per la nanny

Spettacoli

Chiara Ferragni e tata Rosalba
Incredibile stipendio per la nanny

i più visti
in vetrina
Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando

Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.