A- A+
Cronache
Covid, Speranza: "Il vaccino? Prime dosi a medici e anziani"

Il vaccino dovrebbe essere gratuito e le prime dosi, circa 2 o 3 milioni, che potrebbero arrivare anche entro fine anno (il contratto con AstraZeneca prevede che possano essere distribuite entro il 31 dicembre), andrebbero destinate prima agli operatori sanitari e agli anziani con patologie, in particolare nelle Rsa. Lo dice il Ministro della Salute Roberto Speranza in un'intervista al Corriere della Sera. L'autunno non sarà facile e dovrà essere gestito con la massima cautela, sottolinea.

Nonostante la crescita del numero di contagi il ministro esclude si possa ricorrere e a nuovo lockdown: "Non e' nostra intenzione fermare di nuovo il Paese. Abbiamo investito molte risorse e rafforzato il Servizio sanitario nazionale. Non chiudiamo, anzi riapriamo le scuole". Ci sono tutte le condizioni per un ritorno in classe a settembre "in sicurezza". Le linee guida approvate all'unanimita' con Regioni, Province e Comuni "ci dicono cosa fare in presenza di positivi o focolai. Il Paese deve fare ancora passi avanti e riaprire la scuola e' la cosa piu' importante".

Il ministro vorrebbe si smettesse di speculare sul tema per fini politici: "Basta con la campagna elettorale sulla scuola. La riapertura e' una grande sfida di tutta la comunita' nazionale - sottolinea -. E' un messaggio al Paese. Dobbiamo recuperare quello slancio nazionale che ci ha consentito di superare i mesi più difficili". E la piazza negazionista di Roma "mi fa venire i brividi. Con oltre 35 mila morti quelle immagini sono inaccettabili".

Venendo ai verbali del Comitato tecnico scientifico desecretati, Speranza ribadisce che non contenevano un piano segreto del governo sull'emergenza Vovid ma "uno studio in itinere su scenari potenziali e diversi tra loro, iniziato dai nostri scienziati a metà febbraio e completato a marzo". Quel documento "non è mai stato secretato dal governo, il vincolo di riservatezza fu scelto dal Cts". Alle Regionali "non si vota sul governo, certo è che in tante regioni rischiamo di non vincere perche' siamo divisi. Questo non va bene", conclude.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vaccino covidvaccino coronaviruscosto vaccino coronavirusministro salute roberto speranza
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot: la filosofia della guida elettrica

    Peugeot: la filosofia della guida elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.