A- A+
Cronache
Verona, auto travolge e uccide un 13enne: individuato l'operaio 39enne fuggito
Chris Abom

Tredicenne promessa del calcio investito e ucciso da un'auto pirata nel Veronese. È caccia all'automobilista 

È morto dopo aver lottato tutta la notte per sopravvivere Chris Abom, ragazzo 13enne investito sul ciglio della strada da un'auto lunedì sera verso le 23.30 a San Vito di Negrar, nel Veronese. La persona che era alla guida è fuggita senza prestare soccorso, ma è stata subito individuata qualche ora dopo.

Individuato l'investitore del 14enne: è un operaio 39enne. L'uomo ha precedenti per spaccio e guida in stato di ebbrezza 

Si tratta di un operaio veronese di 39 anni. È stato raggiunto dai Carabinieri. L'uomo ha piccoli precedenti, fra cui spaccio di stupefacenti e guida in stato di ebrezza. I Carabinieri sono arrivati a lui grazie al sistema di videosorveglianza comunale ed ai rottami dell'autovettura rinvenuti sull'asfalto dai militari. 

LEGGI ANCHE: Incidente a Roma, auto pirata centra una moto: muore centauro di 51 anni

I medici: "Il ragazzo 14enne poteva essere salvato se soccorso subito. Le lesioni da sole non sono compatibili con il decesso"

Chris "poteva essere salvato se fosse stato soccorso" dopo l'incidente. Lo affermano i medici della terapia intensiva e d'emergenza dell'Azienda Ospedaliera universitaria di Verona, che la notte scorsa avevano accolto la giovane vittima. Secondo i sanitari le lesioni riportate dal giovane non sarebbero da sole "compatibili con il decesso", causato invece da "arresto cardiaco per ipossia da schiacciamento". In sostanza, prima di essere notato da un passante, il 14enne è rimasto a terra per un periodo di tempo che potrebbe essere risultato fatale. 

Era una promessa del calcio, il giovane Chris Abom, che avrebbe compiuto 14 anni a settembre: l'adolescente, tesserato alla Figc, giocava in una delle squadre giovanili del Negrar, che con la formazione maggiore partecipa al campionato di terza categoria. I genitori del giovane, di origine ghanese, sono in Italia da una ventina d'anni, e qui sono nati anche gli altri due loro figli, un maschio e una femmina.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
incidentemortopirataragazzostradaverona
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.