A- A+
Culture
Con rose e libri, Barcellona e laFeltrinelli celebrano la Festa di San Jordi

Rose, libri e giovani innamorati non mancano mai a Barcellona lungo Las Ramblas, Paseo de Gracia, Paseo de Sant Joan e Rambla de Cataluna, dove abbondano banchi vendita di libri e di rose. Soprattutto il 23 aprile non mancano mai, quando la città celebra Sant Jordi (San Giorgio). Equivalente catalano di San Valentino e tradizione culturale fortemente sentita,  Sant Jordi, patrono della Catalunya dal XV secolo, è molto più di un semplice giorno festivo nella regione. Ogni anno infatti, durante la giornata del 23 aprile, le strade di Barcellona e delle principali cittadine e borghi catalani si riempiono di bancarelle che vendono libri e rose impacchettate con i colori della bandiera catalana: gli uomini regalano un fiore alle donne che a loro volta ricambiano con un pensiero tutto da leggere. Amore e cultura vanno a braccetto in questo giorno tanto speciale. È una festa di carattere popolare che unisce la celebrazione del giorno del libro con il giorno degli innamorati.

Si tratta di una ricorrenza in grado di sorprendere continuamente: le strade si riempiono di persone che passeggiano tra bancarelle di libri e rose, in cerca di un regalo per il partner ma anche per amici e parenti. A Barcellona ci sono una miriade di stand con le ultime novità editoriali ed è possibile incontrare celebri autori che firmano copie delle loro opere.

Per l’occasione, l’Ente del Turismo della Catalunya avvia una partnership con laFeltrinelli, 123 librerie leader in Italia nei settori del libro, della musica e dell’home video. Lo fa attraverso il concorso “Con i libri scopri la Catalunya e voli a Barcellona”, che premierà i lettori più preparati. Partecipare è semplice: fino al 28 aprile basterà rispondere al quiz relativo agli autori e ai libri ambientati nel territorio catalano. Per giocare è necessario essere in possesso della Carta Più di laFeltrinelli. In palio per i giocatori più meritevoli un viaggio andata e ritorno a Barcellona con relativo pernottamento. Inoltre, a tutti coloro che si recheranno in uno dei punti vendita Feltrinelli aderenti all’iniziativa e acquisteranno un libro durante la settimana di Sant Jordi (dal 22 al 28 aprile) verrà regalato un segnalibro che racconta la leggenda di Sant Jordi. La festa nasce da un insieme di tradizioni di epoche diverse: la leggenda di Sant Jordi e il drago (il cavaliere sconfisse il drago che intimoriva il popolo e la principessa e, trafiggendolo con la spada, dal corpo della bestia sgorgarono delle meravigliose rose rosse, una delle quali venne regalata da Sant Jordi alla principessa); e l’antica abitudine medievale di visitare la cappella di Sant Jordi del Palazzo della Generalitat, dove si soleva organizzare una fiera delle rose o “degli innamorati”. Per questo motivo San Jordi è conosciuto anche come il patrono degli innamorati in Catalogna.

Librerie laFeltrinelli

Da sempre luoghi di scambio e divulgazione del sapere, con una forte attenzione per il libro a larga diffusione e dedicati a tutte le persone che sono alla ricerca di nuove idee, stimoli, visioni.

laFeltrinelli ha una presenza capillare sul territorio nazionale con 122 punti vendita totali di cui 11 in franchising. Le librerie Feltrinelli organizzano ogni anno oltre 3mila eventi culturali e hanno un'offerta di più di 200mila titoli.  È leader in Italia nei settori del libro, della musica e dell’home video.

 

 

Commenti
    Tags:
    milanonapolifuorigrotta
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion

    Volvo C40 Recharge ispira anche una collezione fashion


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.