A- A+
Culture
Festival di Venezia, è il giorno di Johnny Depp: pelato e appesantito in 'Black Mass'

Johnny Depp lascia il segno in 'Black Mass' di Black Cooper, film presentato fuori concorso al Festival di Venezia. La sua interpretazione del criminale di Boston, James Joseph Bulger, condannato a due ergastoli per almeno 19 omicidi, e' magistrale. Bulger fu un gangster sociopatico, freddo e glaciale che strinse, nel 1975, un'alleanza con l'FBI. Le sue informazione portarono all'arresto dei concorrenti Angiulo della mafia italia, ma al contempo Bulger e la sua gang allargarono il loro potere e i loro traffici illeciti in citta'.

Nel film Depp e' quasi irriconoscibile: stempiato, con lenti a contatto grigio-azzurre e con una camminata appesantita ci regala una delle sue trasformazioni piu' memorabili. La sua performance rimarra' tra le migliori della sua carriera. Il cast e' in stato di grazia, da Benedict Cumberbatch - nei panni del fratello del criminale - a Kevin Bacon, da Dakota Johnson (che ritroveremo in 'A Bigger Splash' del nostro Guadagnino) a Joel Edgerson.

Tags:
veneziafestivaljohnny depp
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma


casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.