A- A+
Culture
Intesa Sanpaolo: presentato a Torino il nuovo museo delle Gallerie d’Italia

Intesa Sanpaolo ha presentato oggi a Torino il progetto del nuovo museo delle Gallerie d’Italia - il quarto in Italia dopo Milano, Napoli e Vicenza. Guarda le interviste di Affaritaliani.it.

Sarà Palazzo Turinetti, storico edificio e sede legale del Gruppo, ad ospitare la nuova importante iniziativa culturale. Dedicata principalmente alla fotografia, esporrà una selezione di opere dalle collezioni della Banca, tra cui l’Archivio Publifoto, costituito da circa 7 milioni di scatti fotografici su eventi, personalità, luoghi realizzati dall’inizio degli anni Trenta agli anni Novanta del ‘900 e acquisito di recente da Intesa Sanpaolo.

A questo si aggiungerà un’attività di mostre temporanee di fotografi di respiro internazionale in sinergia con le istituzioni culturali italiane e straniere e con i principali eventi cittadini sostenuti dalla Banca. Intesa Sanpaolo è l’unico Gruppo bancario al mondo ad avere quattro musei di proprietà che mette al servizio del bene pubblico con l'esposizione di collezioni permanenti e una programmazione di mostre originali di propria produzione.

Le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo in Piazza San Carlo sono state presentate dai vertici della Banca: il Presidente Emerito Giovanni Bazoli, il Presidente Gian Maria Gros-Pietro e Carlo Messina, Consigliere Delegato e CEO, alla presenza della Sindaca di Torino Chiara Appendino, del Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e di altre autorità istituzionali. L’architetto Michele De Lucchi, curatore del progetto con AMDL CIRCLE, ha posto in evidenza che gli spazi espositivi saranno per la maggior parte ipogei, accessibili da una grande scalinata, ritagliata nell’attuale cortile, che porterà luce naturale alla hall di ingresso.

Carlo Messina, Consigliere Delegato e CEO Intesa Sanpaolo, ha dichiarato ad Affaritaliani.it: "Con la presentazione del progetto delle Gallerie d’Italia a Torino testimoniamo l’investimento forte fatto su questa città. Intesa è infatti il primo datore di lavoro nel territorio, con 3.000 impiegati solo nella città di Torino. Abbiamo investito molto anche con la costruzione del grattacielo e oggi, con le Gallerie in Piazza San Carlo, arriviamo a valorizzare il punto più bello della città con uno degli elementi per noi fondamentali: la cultura".

vlcsnap 1222 06 06 02h36m12s368
VIDEO - Messina, Intesa: "Con le Gallerie d'Italia confermiamo l'investimento su Torino"

Il Presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, ha dichiarato ad Affaritaliani.it: "La nostra banca vuole essere strumento di sviluppo anche nelle attività culturali. Il nuovo polo museale di Torino avrà al centro l’immagine che sempre di più sarà il fulcro della comunicazione del futuro. Noi vogliamo diventare la prima impact bank nel mondo, in particolare nelle categorie della cultura e del sociale. Le Gallerie di piazza San Carlo legheranno per sempre la banca alla città di Torino".

vlcsnap 2195 08 26 04h31m57s789
VIDEO - Gros-Pietro, Intesa: "A Torino dopo il grattacielo ecco le Gallerie d'Italia"

"Riassumerei la giornata di oggi con tre parole: orgoglio, entusiasmo, convinzione", ha detto la Sindaca di Torino, Chiara Appendino. "Arriviamo da un 2019 che ha segnato un 21% di presenze in più sul territorio rispetto al 2016. L’investimento di Intesa Sanpaolo aumenterà sicuramente l’attrattività della città di Torino dal punto di vista turistico e culturale".

vlcsnap 0578 09 03 22h24m34s828
VIDEO - Appendino, Sindaca Torino: "Grazie a Intesa la città sarà più attrattiva"

L’architetto Michele De Lucchi ha detto ad Affaritaliani.it: “In Piazza San Carlo, il salotto di Torino, Intesa San Paolo apre la quarta Galleria d’Italia. Noi oggi, nell’epoca nella quale bisogna farsi vedere e mettere l’accento sulle differenze, abbiamo realizzato una nuova facciata in piazza San Carlo: uno scalone che scende e va sotto terra, creando così unicità e differenza. Tutti gli spazi saranno sotto terra, dove si nasconde la natura del mondo e il futuro degli uomini”.

vlcsnap 5646 08 26 16h20m23s337
VIDEO - De Lucchi, architetto: "Le Gallerie d'Italia di Torino guardano al futuro"

Michele Coppola, direttore Arte, Cultura e Beni Storici di Intesa Sanpaolo Gallerie d'Italia, ha detto ad Affaritaliani.it: "Il significato del progetto presentato oggi riguarda certamente il legame forte tra Intesa Sanpaolo e la città di Torino, ma riguarda anche il valore per Intesa Sanpaolo della promozione dell’arte e della cultura partendo dalle proprie collezioni e dialogando con i linguaggi della contemporaneità".

vlcsnap 5574 02 27 20h51m19s656
VIDEO - Coppola, Intesa: "Gallerie d'Italia a Torino: Intesa continua a investire in cultura"

Intesa Sanpaolo ha presentato oggi a Torino il progetto del nuovo museo delle Gallerie d’Italia. Il cantiere sarà avviato nei prossimi mesi e avrà una durata di un paio di anni.

Il progetto prevede anche aree dedicate alla didattica e un laboratorio di restauro. Il percorso espositivo si svilupperà anche al secondo livello, il piano nobile del palazzo, che gode dell’affaccio diretto su Piazza San Carlo, con sale ricche di decori, stucchi e specchi. Il cantiere sarà avviato nei prossimi mesi e avrà una durata di un paio di anni.

Una grande banca come Intesa Sanpaolo realizza la sua missione nel sostegno all’economia nazionale, nel finanziamento e nei servizi alle imprese e alle famiglie. Nel fare questo la Banca alimenta e rafforza il proprio ruolo nella vita sociale, nelle relazioni con le comunità e i territori in cui è presente, grazie alle solide radici storiche e culturali. La tutela, la valorizzazione, la fruizione pubblica del patrimonio di proprietà sono i punti fondamentali della filosofia della responsabilità sociale che per Intesa Sanpaolo è un fattore decisivo di sviluppo. I principi fondanti alla base del suo impegno in cultura e quindi del nuovo intervento torinese.

Questo nuovo museo arricchisce ulteriormente l'attività del Progetto Cultura, il piano triennale delle iniziative con cui la Banca esprime il proprio impegno per la promozione dell’arte e della cultura nel nostro Paese, realizzate autonomamente o in partnership con altri qualificati soggetti pubblici e privati. Fulcro del Progetto Cultura è il patrimonio storico-artistico, architettonico e documentario di Intesa Sanpaolo. Oltre 30.000 sono le opere d’arte, datate dal V secolo a.C. al XXI secolo, che ne fanno parte, un migliaio delle quali esposte in modo permanente, con capolavori di Caravaggio, Tiepolo, Canaletto, Boccioni, Fontana, Manzoni; oltre 20 sono i palazzi di pregio di cui il Gruppo è proprietario; la già rilevante raccolta composta da documenti d’archivio, datati dal 1472 al 2006, e da un vasto corpus fotografico, è stata recentemente arricchita dall’acquisizione del prezioso Archivio Publifoto, con milioni di immagini e migliaia di video.

Gallerie d'Italia, nel 2019 le tre sedi di Milano, Napoli e Vicenza hanno accolto complessivamente oltre 500 mila visitatori.

Il museo torinese beneficerà dell’esperienza acquisita da Intesa Sanpaolo con i musei dove la Banca espone il proprio ampio patrimonio artistico, che, con 30 mila opere da reperti archeologici all’arte contemporanea, si distingue per ricchezza e varietà.

Nel 2019 le tre sedi di Milano, Napoli e Vicenza hanno accolto complessivamente oltre 500 mila visitatori, con un’attività didattica che ha interessato 84 mila bambini e ragazzi e numerose iniziative per i pubblici speciali (persone con disabilità, che vivono in contesti difficili, comunità straniere). Le Gallerie d’Italia si sono accreditate negli anni come interlocutore affidabile presso i principali musei nazionali e internazionali tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, l’Ermitage di San Pietroburgo, la National Gallery di Londra. Oltre 200 opere della collezione sono state concesse in prestito nel 2019 in Italia e all’estero.

 

 

(in aggiornamento)

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    intesa sanpaolotorinomuseo gallerie d’italiagallerie d'italia intesa sanpaolomuseo intesa sanpaolo gallerie d'italiagallerie d'italia intesa sanpaolo torinomessina ceo intesa sanpaologros pietro presidente intesa sanpaoloappendino sindaco torinomuseo piazza san carlo torinointesa sanpaolo torinointesa sanpaolo culturagallerie d'italia arte cultura
    Loading...
    in evidenza
    Chiara Ferragni in calze a rete E la scollatura senza reggiseno...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Chiara Ferragni in calze a rete
    E la scollatura senza reggiseno...

    i più visti
    in vetrina
    Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...

    Pamela Anderson, 53 anni di un sex symbol. E le 12 volte a notte con Rami...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy

    Arriva da Brescia il nuovo scooter elettrico made in Italy


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.