A- A+
Culture

L'Ufo di Albenga, potrebbe sembrare la solita palla roteante che non va da nessuna parte errante in tutto e per tutto. Ma non è così. Si sono ragionevolmente escluse diverse possibilità, anche se non del tutto: la stazione spaziale internazionale, un satellite iridium, una meteora. Ci sarebbero anche le lanterne cinesi del tutto non sostenibili in questo caso. Ma andiamo con ordine. Ecco cosa ci ha scritto il testimone nella e mail di contatto: "Salve, ho visto in rete il video dell'avvistamento sui cieli di Savona del 07 Agosto 2012 pubblicato da voi del C.UFO.M.. La sera successiva, quindi l' 08 Agosto 2012 alle 23:45 circa, sui cieli di Albenga, che è in provincia di Savona, uscendo sul terrazzo per cercare un po' di fresco notavo un punto molto luminoso che tracciava una rotta bassa e inusuale.

 

Nella zona vedo passare molti aerei ad alta quota, ma le luci sono lampeggianti e a bassa quota perchè c'è l'aeroporto di Villanova D'Albenga, ma fanno molto rumore e la direzione è diversa. L'oggetto era abbastanza basso da poter vedere questa luce chiaramente che si spostava all'incirca con una rotta da ovest verso est, senza percepire alcun rumore, a velocità costante, purtroppo il tempo di capire che era qualcosa di strano e ho preso la prima cosa che mi capitava per filmare, cioè un cellulare che poteva filmare a 720p, ma ovviamente era impostato su VGA e comunque è sempre l'obbiettivo di un cellulare. Nella ripresa l'oggetto si muove da destra verso sinistra e io con lui, ovviamente ho dovuto zoomare altrimenti era un puntino insignificante. Non ho potuto seguirlo ulteriormente perchè l'edificio dove abito lo ha coperto definitivamente e non si è più presentato alla vista. A occhio nudo vi posso dire che l'oggetto corrisponde al video del 07 Agosto. In allegato vi mando il video. Grazie". Un componente del Centro Ufologico Mediterraneo, ricercatore di Savona Angelo Maggioni, con preziose indagini di questo caso, ha, tra l'altro, anche consultato i passaggi della ISS, Stazione Spaziale Internazionale che non coincidevano con l'ora in cui veniva avvistato l'ufo. Per il flash di un Iridium l'8 agosto 2012 vi fu un fenomeno intorno alle 22,00 come risulta da accertamenti anche presso osservatori astronomici. Il C.UFO.M. ha deciso per la pubblicazione solo dopo diverso tempo ed aver ragionevolmente escluso diverse possibilità. Il caso ha una forte somiglianza con quello di Avellino indagato dagli ufologi mediterranei a metà del 2012 e per il quale il presidente Carannante insieme al testimone fu ospite de “I fatti vostri” di Magalli nota trasmissione di raidue. Inoltre pochi giorni prima di questo avvistamento ve ne fu un altro proprio a Savona che fu portato alla ribalta dal C.UFO.M. In ogni caso trattasi di ovni presente nella casistica. Maggiori dettagli dell'avvistamento sono visibili sul sito www.centroufologicomediterraneo.it, che con l'aiuto di cufomchannel di youtube, la pagina ufficiale facebook e twitter, mostra il lavoro del team ufologico guidato dal presidente Angelo Carannante, il quale invita alla massima cautela come suo solito. In rete, nei luoghi citati vi sono immagini suggestive, uinvideotrailer ed un’accurata analisi del caso ufo di Albenga.

 
Tags:
ufo
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.