A- A+
Culture
La moda aiuta l'arte: asta di abiti per i restauri del Duomo di Milano
milano

Il Duomo di Milano: una storia di emozioni e di generosità, uno straordinario monumento figlio della creatività milanese. Secolo dopo secolo, generazione dopo generazione, lo scorrere del tempo ha scolpito e plasmato il marmo della Cattedrale, fondendosi con quelle tecniche e soluzioni figlie di ogni epoca che artisti ed artigiani hanno sapientemente ideato e realizzato. Un tempo, sul Gran Cantiere della Cattedrale, gli artisti partecipavano coralmente alla costruzione ed al sostegno dell’opera della Veneranda Fabbrica, garante dell’infinito splendore del Duomo da quasi sette secoli.

Ritornando alle sorgenti di questo percorso, la Veneranda Fabbrica, con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, con il sostegno di Tiffany & Co. e la collaborazione di Christie’s, scrive un altro capitolo del progetto di raccolta fondi a sostegno dei restauri del Duomo “Adotta una Guglia”, nel segno della forma artistica che è segno di forza e di eccellenza di Milano nel mondo: la moda.

Infatti, grazie alla disponibilità di alcuni brand che hanno scelto di aderire all’iniziativa “La Moda aiuta il Duomo”, mettendo generosamente a disposizione le proprie creazioni, martedì 19 aprile 2016 alle ore 19.30, presso la Sala delle Colonne del Grande Museo del Duomo, nel cuore di Palazzo Reale, sarà promossa una grande asta benefica aperta al pubblico, il cui ricavato sarà interamente destinato ad “Adotta una Guglia”.

Giorgio Armani, Brunello Cucinelli, Cividini, Corneliani, Costume National, Etro, Salvatore Ferragamo, Genny, Gucci, Isaia, Krizia, Loriblu, Martino Midali, Missoni, Moncler, Moreschi, OTB Diesel, Prada, Emilio Pucci, Roberto Cavalli, Tod’s, Trussardi, Vicini, Vivienne Westwood: sono questi i prestigiosi marchi che sostengono l’iniziativa, donando abiti ed accessori dalle loro collezioni che saranno messi all’incanto per i restauri della Cattedrale. Tiffany & Co. parteciperà all’iniziativa donando un gioiello.

Non solo. A partire da giovedì 14 aprile, tutti coloro che entreranno all’interno del Grande Museo del Duomo, tra le sale del palazzo visconteo, avranno la sorpresa di vedere dieci abiti destinati all’asta e che formano loro stessi un’opera d’arte, impreziositi dai gioielli scelti per l’occasione da Tiffany & Co., affiancati alle preziosità delle forme antiche.

L’iniziativa si inserisce tra gli eventi del FuoriSalone 2016 e, per l’occasione, nelle giornate del 14 e del 16 aprile, il Museo resterà aperto fino alle ore 22.00. Dato l’alto numero di adesioni raccolte per il progetto, al fine di permettere di partecipare all’asta di beneficenza anche a chi non potrà recarsi in sala la sera del 19 aprile, la Veneranda Fabbrica del Duomo ha scelto di appoggiarsi alla piattaforma di aste online CharityStars (www.charitystars.com), il cui supporto a partire dalla prima settimana di aprile consentirà di formulare delle pre-offerte per tutti i lotti, dei quali i più rappresentativi e almeno uno per ogni brand partecipante saranno messi all’incanto la sera dell’evento, mentre sarà possibile aggiudicarsi gli altri direttamente online.

L’infinito racconto del Duomo e l’eccellenza della moda italiana insieme per aiutare il simbolo di Milano nel mondo.

ESPOSIZIONE APERTA AL PUBBLICO

14 aprile 2016, dalle ore 13.00 alle ore 22.00
16 aprile 2016, dalle ore 10.00 alle ore 22.00
15-17-18 aprile 2016, dalle ore 10.00 alle ore 18.00
19 aprile 2016, dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Ultimo accesso un’ora prima della chiusura
Grande Museo del Duomo di Milano |Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12

ASTA (su inviti)

Martedì 19 aprile 2016, ore 19.30
Sala delle Colonne del Grande Museo del Duomo di Milano Ingresso con visita in Museo da Piazza del Duomo, 12 

Tags:
moda duomo milano restauriasta abiti duomo milano"adotta una guglia" milano
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.