A- A+
Culture

Buongiorno,

finalmente posso raccontare a qualcuno di veramente competente questa strana vicenda che è capitata a me e mio marito e ad altre persone, magari cercando di capirci qualcosa di più. Finora l’ho sempre raccontata se si entrava nel discorso “fenomeni strani ed inspiegabili” ad amici e parenti, ma come risultato ricevevo occhiatine divertite e la cosa cadeva lì…

Nell’estate 2009, nel mese di luglio per l’esattezza, sono andata ad un piccolo teatro all’aperto la sera per assistere ad uno spettacolo, in località Poggio Berni (RN). Il teatro si trova su un piccolo colle dal quale si può ammirare vasta parte della Riviera Adriatica. La serata era calda, il cielo limpidissimo e stellato. Ad un certo punto dello spettacolo sento dei commenti di alcuni presenti che dicevano” guarda lassù!” e istintivamente ho alzato la testa e guardato in cielo, in direzione Rimini, osservando ciò che poco prima non c’era: erano comparse tante luci in formazione, non ricordo quante, alcune ravvicinate a gruppi di 4 o 5, altre a gruppi di 3, altre ancora singole.

Le luci mi sembravano fisse, per intenderci sembrava come osservare un soffitto dove si erano accesi all’improvviso tanti faretti incastonati. Lo spettacolo era affascinante ma allo stesso tempo inquietante, ho avuto come l’impressione di vedere tanti UFO in formazione fermi lassù in cielo che studiavano la situazione. Queste luci sono rimaste in cielo per circa 10-15 minuti, ferme, poi come si sono “accese” si sono “spente” tutte simultaneamente e non sono più ricomparse per tutta la serata, hanno lasciato il posto alle sole stelle del firmamento…Quello che vedevo io è stato visto da tanti altri testimoni, oltre mio marito, allo spettacolo all’aperto erano presenti almeno un centinaio di persone.

Ho voluto rendervi partecipi di questa esperienza perchè la ritengo molto interessante e inspiegabile e credo possa rientrare nella categoria “avvistamenti UFO” .

Grazie

Saluti cordiali

 

Elisa Raggini

 

POSSIBILE SPIEGAZIONE DEL FENOMENO  SECONDO ANGELO CARANNANTE, PRESIDENTE DEL C.UFO.M., - CENTRO UFOLOGICO MEDITERRANEO

Anche in quest’epoca digitale, se vi fossero state delle immagini è ovvio che il giudizio sarebbe stato più attendibile e preciso. Quindi, dobbiamo basarci sulla testimonianza di Elisa la quale a sua volta afferma che in pratica si è trattato di un avvistamento di massa. Volendo sposare l’ipotesi di ufo veri e propri, si potrebbe trattare delle cosiddette flotillas, cioè squadriglie di ufo che volano in formazione, fenomeno osservato molto spesso nella casistica ufo specie negli ultimi anni. Famoso l’avvistamento di Guadalajiara di alcuni anni fa. Altri casi si sono avuti a più riprese specie in Messico e più in generale nei cieli dell’intero pianeta terra. Perché la “preferenza” per il Messico? Presto detto. Da quelle parti c’è una passione indescrivibile e vi sono migliaia di persone, dette vigilantes, che vanno in giro munite di videocamere e fotocamere proprio per riprendere e immortalare eventuali avvistamenti ufo. Quindi è molto più probabile, stando con il naso per l’aria, beccare fenomeni “aerei”.  Il C.UFO.M., tra i suoi casi annovera un’indagine su un video di una flotillas notturna a Cosenza il 29/9/2011 visibile al seguente link http://www.centroufologicomediterraneo.it/it/categorie/attivita-cufom/item/452-cufom-straordinario-flotillas-notturna-cosenza#.UntglflLOhN . Conservata sempre una sana dose di prudenza, a mio giudizio, il video di Cosenza è davvero straordinario perché le luci lampeggiavano ritmicamente quasi a comunicare tra di loro o forse con qualcun altro. Volendo essere più razionali, perché in ufologia è buona norma non escludere mai alcuna opzione, a Poggio Berni potrebbe essersi trattato come al solito delle famigerate sky lantern. Depongono a favore di questa ipotesi il fatto che i presunti ufo sembravano immobili. “La serata era calda, il cielo limpidissimo e stellato” dice la testimone, e  la circostanza è compatibile con lanterne cinesi in lento sollevamento. Inoltre, dopo una quindicina di minuti si sono spente, forse avendo esaurito il loro combustibile che le tenevano in volo. Aggiungasi che in estate oramai è d’uso lanciare lanterne in moltissime cerimonie e feste. In genere gli ovni (oggetti volanti non identificati) schizzano via all’improvviso a velocità impossibili. L’assetto in formazione che mantenevano è molto opinabile e non può essere un dato risolutivo nell’uno o nell’altro senso. L’occhio umano associa le immagini sempre a schemi precostituiti, insomma tende a dare un ordine a ciò che vede. Nel nostro caso, appunto, vede figure ordinate geometricamente anche se magari era una pura combinazione di una forma causale assunta in volo. Certo, se, come dice la testimone, i presunti ufo si sono spenti davvero simultaneamente, allora l’ipotesi lanterne cinesi la vedo davvero ardua. Alla luce della dinamica dell’avvistamento mi sembra di poter escludere palloncini colorati. Essi sono poco usati in Italia, ma esistenti, e sono chiamati led balloons. In pratica sono appunto dei palloncini molto spesso di diverso colore l’uno dall’altro e con un led al proprio interno che li illumina al buio. Il fatto che vi fossero tanti testimoni potrebbe essere anche interessante: ma occorrerebbe avere una loro descrizione dell’accaduto ognuno in maniera indipendente, senza cioè che sapessero cosa hanno detto gli altri “spettatori” del fenomeno in modo da evitare influenze reciproche. Quindi, cara Elisa, il caso resta aperto, come spesso, troppo spesso, avviene in ambito ufologico.

ufo sferoidale (6)Guarda la gallery - L'Ufo sferoidale di Albenga
 
*************************************************************************************************

Incinta di un alieno/ LO SPECIALE DI AFFARI

Il tribunale di Forum ha accolto la causa di una donna che sostiene di essere incinta di un alieno. Mimma è stata citata in giudizio dalla sorella Silvana che è preoccupata per la salute mentale della parente stretta, ritenendo che non sia in grado di provvedere ai suoi bisogni e ne ha quindi chiesto l’interdizione. In effetti, Mimma, nel corso dell’udienza, ha sostenuto di aspettare un figlio da Zurgu, un essere extraterrestre. Malgrado i test di gravidanza cui si è sottoposta mostrino che si, è incinta, il feto di cui è in attesa è perfettamente normale, o almeno i medici non hanno riscontrato alcuna anomalia che faccia supporre un intervento non umano durante il concepimento.

LE STORIE PRECEDENTI

Erika Galli, una ragazza italiana, racconta la sua esperienza di rapimento alieno: "Stavo dormendo e ho visto l'alieno sopra di me, mi stringeva le caviglie in un primo tempo, poi mentre lo imploravo di lasciarmi stare, ha lasciato le caviglie e mi ha messo le mani al collo. Mi ha dato una testata e sono svenuta.". Poi mostra alle telecamere le cicatrici e spiega: "Da svenuta mi hanno portata via per fare degli esperimenti su di me". C'è anche una foto in cui l'alieno della razza 'testacuore' trapassa il parabrezza. E con una sorta di ipnosi ritorna in video alla notte del rapimento... Il video

 

GLI ALTRI:

x factor 2012 robbie willi7

Robbie Williams rivela che nel 2006 si è preso un anno sabbatico per esplorare il mondo degli Ufo. Insieme al giornalista Jon Ronson ha percorso il deserto del Nevada per incontrare alcuni addotti e ascoltare le loro esperienze. Lui stesso, secondo quanto riporta il Daily Mail, avrebbe visto degli oggetti volanti non identificati: una volta da bambino, in Gran Bretagna, le altre due quando negli Stati Uniti quando era già famoso. Non solo. Williams è quasi ossessionato dalla ricerca degli alieni. Si è fatto costruire una specie di osservatorio Ufo personale e quando il Governo britannico ha ufficialmente rinunciato alle indagini in materia  pare che abbia avuto quasi una crisi di nervi.

IL CASO PRECEDENTE: BARON DAVIS

baron davis 500

Baron Davis sconvolge gli Usa. Il play ex Knicks ha raccontato al programma radiofonico "The Champs" di essere stato rapito dagli alieni due settimane fa. Il giocatore è stato serio nel raccontare la vicenda, affermando che il tutto è avvenuto quando di notte viaggiava da Las Vegas a Los Angeles. Ovviamente ha già pronto un libro per raccontare del suo incontro diretto con gli extra-terresti.

 

 

Marte, una nuova sonda nel 2020. L'ultima intervista a Margherita Hack

Universo/ Ecco il bosone di Higgs, intervista a Giulio Giorello e a Fabiola Gianotti del Cern. TUTTO SULLA SCOPERTA

Gli extraterrestri stanno arrivando. L'intervista a Roberto Pinotti

HAI UN'ESPERIENZA DA RACCONTARE? SCRIVICI, LE PIU' INTERESSANTI SARANNO SOTTOPOSTE ALL'UFOLOGO

Fisica/ Cern, Giulio Giorello commenta il record raggiunto di livelli di energia

Il fisico Giovanni Bignami ad Affari: astrofisica? L'Italia al top

Creazionisti contro Evoluzionisti. L'intervista a Telmo Pievani. La polemica parte dal Cnr

Boncinelli ad Affari: "Le macchine che imitano l'uomo? Utili e importanti"

La scienza in piazza a Bologna

 

 


LE IMMAGINI

 


LE IMMAGINI


LE IMMAGINI

 

 

 

 
Tags:
ufo
in evidenza
Grandine-temporali al Nord Caldo super africano al Sud

Previsioni Meteo

Grandine-temporali al Nord
Caldo super africano al Sud

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.