A- A+
Culture

Alessandra Necci, gran conoscitrice della storia moderna di Francia, è stata nominata dal Ministro della cultura e della comunicazione francese, madame Aurélie Filippetti, Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere, che accoglie e segnala le persone che si sono distinte con le loro opere nella promozione della cultura francese nel mondo.

L’autrice ha pubblicato due libri di grande successo sulla storia politica francese: Il prigioniero degli Asburgo. Storia di Napoleone II re di Roma (2011) e Re Sole e lo scoiattolo. Nicolas Fouquet e la vendetta di Luigi XIV (2013)(Premio Fiuggi Storia), entrambi editi da Marsilio, che annuncia per il prossimo gennaio un nuovo libro: Il diavolo zoppo e il suo compare. Talleyrand e Fouché e la politica del tradimento.
Le sue storie ricostruiscono con appassionante ricchezza di dettagli le trame e i conflitti della vita di corte, offrendo uno spaccato suggestivo della vita politica della quale disegna un affresco assai vivo.
Alessandra Necci è anche presidente della fondazione Lorenzo Necci impegnata nello sviluppo del nostro Paese.
 

Tags:
neccicavalieri dell'ordine
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.