A- A+
Culture
Pirelli, al via la XVIII edizione del Festival "Il Libro Possibile"

Pirelli, al via la XVIII edizione del Festival "Il Libro Possibile".

Dal 3 al 6 luglio, Polignano a Mare sarà cornice della diciottesima edizione del Festival "Il Libro Possibile", dal secondo anno promosso da Pirelli.

Il tema della kermesse sarà "Il Passo dell'Umanità": per il cinquantesimo anniversario dallo sbarco sulla Luna, il Festival propone un confronto sulle grandi questioni che hanno attraversato la storia e sui fatti che condizioneranno il futuro partendo proprio dal primo passo dell'uomo in un "universo" sino ad allora soltanto sognato.

Nato nel 2002 dall'unione di progetti culturali di diverse realtà della provincia di Bari con l'obiettivo di portare in strada la cultura e stimolare un dibattito su temi trasversali attraverso il confronto con intellettuali di spicco, il Festival si è trasferito a Polignano a Mare nel 2005. I suoi palchi vengono allestiti in sei piazze del centro storico, affollate da un pubblico sempre più numeroso ogni anno. Lo scorso anno, oltre 90.000 persone hanno assitito agli interventi di oltre 370 personaggi, tra protagonisti e intervistatori.

Pirelli, dallo scorso anno main sponsor dell’iniziativa, sosterrà l’evento anche con la partecipazione attiva ai suoi appuntamenti. Il 6 luglio, il Vice Presidente Esecutivo e CEO Marco Tronchetti Provera salirà sul palco insieme ad Enrico Mentana per dialogare sul tema del Festival, “Il passo dell’umanità”. 

Ad Affaritaliani.it, Marco Tronchetti Provera ha illustrato l'impegno di Pirelli in ambito culturale: "Noi come Pirelli riteniamo che lo sviluppo equilibrato nel tempo di un’industria debba andare di pari passo con lo sviluppo della società. È nella storia e nel DNA di Pirelli un solido e speciale rapporto con la cultura: dalla rivista Pirelli alla Fondazione, passando per Pirelli HangarBicocca e le biblioteche nelle fabbriche e nei nostri headquarters. Supportare il Festival Il Libro Possibile, che porta alla ribalta il volto positivo del nostro Sud, fatto di bellezza, di tradizione e di cultura, è per noi un importante segnale di attenzione nei confronti della cultura e del sociale, perché solo attraverso l’approfondimento e il confronto delle idee si può crescere in modo equilibrato".

VIDEO: Tronchetti Provera, Pirelli: "Da sempre un rapporto speciale con la cultura"

"Un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità" è la frase pronunciata da Neil Armstrong il 20 luglio 1969, cinquant'anni fa, appena sbarcato sulla Luna. È da queste parole, impresse nella storia e nella mente di chi ha vissuto da casa quel momento, che la direttrice artistica del Festival, Rosella Santoro, ha tratto ispirazione per la scelta del tema della diciottesima edizione.

"Con i suoi ospiti internazionali, la bellezza straordinaria dei luoghi e un pubblico numeroso, motivato e attento fino a notte inoltrata, Il Libro Possibile si configura come uno dei principali Festival culturali in Italia e un significativo momento di aggregazione e di accesso libero alla cultura - ha dichiarato ad Affaritaliani.it - Il passo dell'Umanità è un tema su cui poter sviluppare dibattiti interessanti: abbiamo deciso di declinarne le possibili sfumature, a partire dal rapporto tra l’Umanesimo e il processo tecnologico e scientifico, per creare sinergie tra il pubblico e gli ospiti che interverranno".

VIDEO: Rosella Santoro racconta il Festival "Il Libro Possibile"

Festival "Il Libro Possibile": gli ospiti

L’apertura dell’edizione 2019 del Festival "Il Libro Possibile" di Polignano a Mare è affidata, il 3 luglio, all’astronauta italiano Paolo Nespoli, intervistato da Marta Meli. Paolo Nespoli è stato nello spazio tre volte: nel 2007, con lo Space Shuttle Discovery, nel 2010 con la Sojuz TMA-20 per la missione MagISStra dell'ASE, l'ente spaziale europeo, e nel 2017 a bordo della Sojuz MS-05 alla volta della Stazione Spaziale Internazionale. In totale Paolo Nespoli è rimasto nello spazio per 313 giorni, 2 ore e 36 minuti.

Particolare rilievo è riservato, quest’anno, alle grandi voci della letteratura contemporanea internazionale: da Jonathan Lethem a Bjorn Larsson passando per Richard Mason, sino a giungere alla letteratura dei Balcani con la bosniaca Diana Bosnjak Monai e la serba Tijana Djerkovic.

Grande spazio è dato anche alle "penne tricolori": Maurizio De Giovanni, Gianrico Carofiglio, Marcello Simoni, Andrea Purgatori, Gabriella Genisi, Loredana Lipperini, Enrico Galiano e Fabio Canino sono solo alcuni degli scrittori italiani che presenteranno le loro opere.

Tra gli ospiti del Festival figurano anche celebri nomi di mondi diversi che metteranno a disposizione del pubblico il loro bagaglio di conoscenza ed esperienze: Marco Tronchetti Provera, Oscar Farinetti,  Bruno Barbieri, Brunello Cucinelli, Walter Veltroni, Carlo Cottarelli, Salvatore Borsellino, Rita Dalla Chiesa, Marco Travaglio, Peter Gomez, Bianca Berlinguer, Vladimir Luxuria, Aboubakar Soumahoro, Gordon, Sergio Rizzo e molti altri.

 

Commenti
    Tags:
    pirellipirelli tronchetti proverapirelli culturapirelli comunicazionepirelli artefestival il libro possibilelibroletteraturapolignano a marepugliafestival puglia
    in evidenza
    Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

    GF VIP 2021

    Jo Squillo in burqa per le donne
    La protesta scade nel ridicolo

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.