A- A+
Culture

di Ludovica Manusardi

Domani a Dubna (Federazione Russa), presso il Joint Institute for Nuclear Research (JINR ) il fisico italiano Ettore Fiorini sarà insignito del Premio Bruno Pontecorvo durante una cerimonia ufficiale che quest’anno cade proprio nel centenario della nascita del fisico italiano. Ettore Fiorini, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Professore dell’Università di Milano-Bicocca, viene premiato per le sue ricerche nel campo della fisica delle particelle ed in particolare per gli studi condotti sul neutrino. Il neutrino, particella ancora in parte misteriosa, è noto da tempo, precisamente dagli anni Trenta, per le  brillanti intuizioni di Wolfgang Pauli e di Enrico Fermi legate alla comprensione del decadimento beta. Fu rivelato la prima volta nel 1956 da Reines e Cowan.

I neutrini, come sostenuto dalla celebre teoria di Bruno Pontecorvo, possono essere di tre tipi, ciascuno dei quali associato a tre compagni distinti: l’elettrone, il muone e la particella tau. Non è ancora chiaro se hanno  o meno una massa come predetto da Majorana nel 1937 poco prima della scomparsa dello scienziato siciliano. E proprio per capire se il neutrino è dotato di massa, sotto il Gran Sasso, nei laboratori dell’INFN, è in corso un esperimento dirimente al quale Fiorini ha dedicato le sue ricerche più recenti, esperimento CUORE: Cryogenic Underground Observatory for Rare Events. Senza entrare in dettagli troppo sofisticati si tratta di studiare un processo raro chiamato decadimento doppio beta con un apparato tecnologico criogenico ultrasensibile  mai realizzato: un rivelatore di circa una tonnellata a base di biossido di tellurio.

Tags:
scienzaettore fiorini
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.