A- A+
Culture
Studio clamoroso: "La Gioconda era cinese"

Una teoria fa tremare i critici di tutto il mondo. Secondo Angelo Paratico, ricercatore e storico italiano, residente a Hong Kong, la Gioconda sarebbe una stata una schiava di origine cinese, nonchè madre di Leonardo da Vinci. Lo studioso ha riferito di aver impiegato due anni per mettere assieme e passare al vaglio materiali a supporto della sua teoria, centrata sull'idea che la mamma di Leonardo, Caterina, fosse una schiava di origine orientale a servizio di un amico del padre, Ser Piero d'Antonio di ser Piero di ser Guido da Vinci.

"D'altronde, dietro Monna Lisa si vede un paesaggio cinese e il suo viso assomiglia a quello di una cinese", dice Paratico al South China Morning Post, precisando di essere convinto "sino a un certo punto" della veridicità della sua ipotesi.

Il web cinese è scatenato, 4 milioni di click nel giro di due giorni sull'argomento, decine di migliaia di commenti. Tra gli "indizi" sulla presunta origine cinese di Caterina - che generalmente è riconosciuta come una contadina toscana - il ricercatore italiano che vive a Hong Kong cita il fatto che Leonardo fosse mancino, abituato a scrivere da sinistra a destra, e che non mangiasse carne. Per il web cinese, la "prova" più interessante sta però nel sorriso: "enigmatico e insondabile, tipicamente cinese".

 

Tags:
gioconda
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.