A- A+
Culture

Venezia si svuota sempre più. E' difficile vivere e fare affari nella città lagunare. E così la storica Librairie Française di Venezia sarà rimpiazzata da un ristorante. Il fondatore, il francese Dominique Pinchi, ha deciso di gettare la spugna dopo 40 anni: "Nessuno tutela più questi luoghi di cultura".

Al posto della celebre libreria, centro di cultura e luogo di incontro per editori, artisti, case editrici, nota anche all'estero e in particolare in Francia, sta per aprire l'ennesimo ristorante turistico.

"La politica si è rivelata insensibile a salvare un luogo che non era solo una bottega, ma vivificava la città e l'intero quartiere - denuncia Picchi insieme alla socia Ornella Caon - e ciò ha consentito la fine di un frammento vivo di cultura".

Tags:
librairie française veneziavenezia librairie française
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.