A- A+
Economia
730 precompilato, il video ufficiale su Youtube. Grillo attacca: è una fregatura

E' in rete il nuovo sito dedicato al 730 precompilato. "Una vera e propria guida" spiega l'Agenzia delle Entrate "che accompagna il cittadino nel nuovo percorso semplificato della dichiarazione dei redditi. Sono indicati i passi da seguire, le risposte ai quesiti più ricorrenti" e i canali di assistenza disponibili in vista della partenza dell'operazione precompilata, per accompagnare i cittadini interessati. Inoltre, è disponibile una finestra Multimedia sui canali istituzionali 'social', Twitter e YouTube, in cui debutta oggi il video di presentazione del 730 precompilato, cui seguiranno nei prossimi giorni dei tutorial per supportare i contribuenti alle prese con la nuova dichiarazione.

 

Cos'è il 730 precompilato? A chi interessa? Si può presentare in forma congiunta? Le risposte a queste e altre domande sono nella nuova finestra sulla dichiarazione precompilata. Inoltre, con la lista de 'I Passi da seguire', cronologicamente ordinata, l'Agenzia "accompagna i cittadini in questo nuovo percorso, supportandoli anche con l'area dedicata alle domande più frequenti, che verrà periodicamente aggiornata". La sezione dedicata all'Agenda contiene le date importanti legate alla dichiarazione dei redditi precompilata, mentre nella sezione Avvisi sono pubblicate le notizie che, di volta in volta, andranno sono poste in evidenza perche' utili ai contribuenti.

Uno spazio ad hoc è riservato ai canali di assistenza dell'Agenzia che, in vista della partenza del 730 precompilato in linea dal 15 aprile prossimo, sono potenziati con linee dedicate ai contribuenti che richiedono informazioni e supporto. In particolare, saranno progressivamente attivati una linea dedicata sul canale di risposta scritta webmail, una linea telefonica nell'ambito del servizio di assistenza al numero 848.800.444, che si aggiungono all'assistenza fornita dagli uffici territoriali con o senza appuntamento. Da oggi il video informativo sul 730 precompilato è disponibile anche sul canale YouTube dell'Agenzia, con focus sui dati che il modello contiene in questo primo anno e sui vantaggi offerti sul piano dei controlli. A questo filmato seguiranno su "Entrate in video", veri e propri tutorial con cui l'Amministrazione finanziaria guiderà i contribuenti mostrando in concreto il funzionamento della precompilata. I funzionari del Fisco spiegheranno "in maniera semplice come accettare la dichiarazione, ovvero modificarla e trasmetterla all'Agenzia delle Entrate direttamente via Internet o tramite il sostituto di imposta, il Caf o un professionista". Il nuovo sito Internet dedicato al 730 precompilato è disponibile all'indirizzo https://info730.agenziaentrate.it

"E' un lavoro fatto a metà. E' parzialmente precompilato perché mancano tutte le spese mediche da inserire, ma non solo. Quelle mediche sono le più eclatanti fra le spese detraibili che non siano mandate dall'Inps", spiega Carla Ruocco ad Affaritaliani.it, deputata del M5S anche vicepresidente della Commissione Finanze alla Camera. "Per le fascie più deboli, che hanno sostenuto spese mediche e per l'istruzione dei propri figli, quindi, fare il 730 precompilato diventa più complesso, perché nell'integrazione la responsabilità è passata in capo ai Caf oppure ai commercialisti, per cui è presumibile che ciò che in passato veniva svolto gratuitamente ora verrà fatto pagare. Quindi, queste spese detraibili saranno addirittura un disincentivo ad accettare il modello dell'Agenzia", aggiunge la parlamentare membro del direttorio pentastellato. "Se si accetta il precompilato senza queste spese, il contribuente non è passibile di accertamento e sarà incentivato ad prendere il 730 così com'è. E' un modello che va contro una logica fiscale più efficiente che mira a far emergere il nero", conclude la Ruocco.

Tags:
730 precompilatoyoutubegrillo
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.